Connect with us
Pubblicità

18 politico

Lavoro e turismo prossime sfide del Trentino. Necessario un forte intervento politico contro i «no vax»

Pubblicato

-

Il bilancio provinciale di metà legislatura è stato oggettivamente e fortemente condizionato da due emergenze: la tempesta Vaia e la pandemia da Covid.

Non sarebbe stato facile per nessuno gestire questi disastri che si sono abbattuti come due tsunami sul nostro Trentino e le ferite si vedono ancora.

In questa fase politica si ricomincia però ad intravvedere anche una visione non più solo legata alle emergenze.

La partita del rinnovo della concessione A22 è stata vinta nel primo tempo con l’approvazione dell’emendamento che ha modificato il codice degli appalti e ha spero le porte al Project financing.

Ci vorrà tutto l’impegno possibile e le migliori competenze disponibili per presentare entro la fine dell’anno un progetto di partenariato pubblico-privato al Ministero e al Governo. Solo in caso di vittoria finale potremo finalmente vedere i benefici economici degli investimenti straordinari per le due Province Autonome.

La collaborazione attiva dei due Presidenti con i parlamentari regionali è un fatto politico positivo e sono il segno tangibile che l’autonomia speciale va conquistata sul campo, qui è anche a Roma perché non basta più essere autoreferenziali, ma bisogna sempre essere in grado di dimostrare qualcosa in più di altri.

Una seconda questione politica importante è il lavoro.

Il fronte del rinnovo dei contratti pubblici non sarà facile per la Giunta. Le OO.SS. lamentano l’insufficienza delle risorse messe a disposizione, ma si tratta pur sempre di cento milioni di euro.

Io penso che in un periodo difficile saranno fondamentali le direttive politiche. La sanità va messa certamente al primo posto perché è il comparto che a causa della pandemia è delle sospensioni dei sanitari è sotto forte stress da quasi due anni e bisogna fare di tutto anche per recuperare il gap della gestione ordinaria che sconta ritardi impensabili fino qualche anno fa.

L’agenzia del Lavoro deve recuperare il ruolo guida delle politiche attive e passive. La formazione e la riqualificazione delle persone espulse dai processi produttivi sono fondamentali per ricreare condizioni virtuose sul mercato del lavoro. È in atto una ripresa economica che non può subire arresti e che richiede manodopera anche se questa non è sempre immediatamente disponibile. In questo il Trentino non può farsi trovare impreparato.

Infine vorrei porre l’attenzione al settore turistico con un occhio di riguardo a quello invernale. L’anno scorso è stato segnato da un quasi totale fallimento e per questa nuova stagione alle porte dobbiamo ripartire con regole chiare e condivise perché il turismo della neve è troppo importante per il Trentino.

Qui giocherà un ruolo chiave la situazione epidemiologica che va sempre tenuta sotto costante monitoraggio, ma credo che ormai possiamo dire di essere alla vigilia della decisione del Governo di procedere con la terza dose vaccinale.

Per questo auspico un intervento politico più deciso nei confronti di quelli che continuano a manifestare perché contrari ai vaccini o al green pass. Non possiamo più permetterci passi falsi o farci imporre la linea politica da una minoranza che cerca di influenzare negativamente la responsabilità collettiva della maggioranza assoluta dei trentini.

Se questo volesse significare concretamente adottare provvedimenti che vietano le manifestazioni di piazza ci sono gli strumenti giuridici per poterlo fare e invito il Sindaco del capoluogo a riflettere attentamente su questa questione.

La politica che non prende decisioni può farci pagare un prezzo troppo alto e questo non è accettabile.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza