Connect with us
Pubblicità

Trento

680 violazioni negli ultimi 6 mesi ai «furbetti dei rifiuti»: fra loro anche il titolare di uno studio medico

Pubblicato

-

Dai sacchi di rifiuti nei boschi alle auto abbandonate, continua il controllo a 360° delle irregolarità ambientali sul territorio comunale. Spesso con la collaborazione dei cittadini

Il Nucleo operativo ambientale della Polizia Locale si occupa di prevenzione, contrasto e repressione di illeciti amministrativi e/o penali in materia ambientale.

Nel periodo compreso tra il mese di gennaio e il mese di settembre 2021 gli accertatori ambientali appartenenti a Dolomiti Ambiente, in collaborazione con l’ufficio N.O.A. e con vigili di quartiere hanno accertato 680 violazioni al Regolamento per la raccolta integrata dei rifiuti urbani.

Pubblicità
Pubblicità

Numerose in questi ultimi mesi le indagini che il Nucleo ha portato a termine.

Aprile 2021 – In collaborazione con il custode forestale il Nucleo ha accertato la presenza nella zona boschiva in località Maranza di due depositi incontrollati composti da molteplici sacchi abbandonati contenenti rifiuti di vario genere. A seguito di tale accertamento è stata avviata una complessa attività di indagine volta all’identificazione degli autori dell’abbandono e si è provveduto a far ripulire la zona.

Dalle indagini è emerso che i numerosi rifiuti provenivano da un unico sito abitativo e che gli stessi erano stati abbandonati da una ditta incaricata del trasporto e dello smaltimento, ma non in possesso dei titoli per farlo. Identificati i responsabili si è provveduto a segnalare alla Procura della Repubblica i due soggetti per abbandono di rifiuti speciali non pericolosi.

Pubblicità
Pubblicità

A seguito di una denuncia si è appreso che in un parcheggio privato situato nella zona nord della città erano stati abbandonati due veicoli, rientranti nella categoria dei rifiuti speciali pericolosi.

Le indagini, effettuate con sistemi di videosorveglianza e verifiche sul luogo dell’abbandono, hanno portato ad accertare che i due veicoli provenivano da fuori provincia.

È quindi stata identificata una persona con l’ipotesi di reato di attività di gestione rifiuti non autorizzata. I veicoli sono stati successivamente dismessi a norma delle vigenti disposizioni di legge.

Maggio 2021: il personale del Nucleo è intervenuto in un sobborgo cittadino dove, da un importante cantiere edilizio, venivano immesse acque in un tombino stradale. Dagli accertamenti effettuati sul luogo è emerso che non era stata rilasciata alcuna autorizzazione per tale procedura. Alla ditta è stata comminata una multa di 178 euro

Giugno 2021: a seguito di controlli con mezzi di videosorveglianza, attivati dopo la puntuale segnalazione di un cittadino, è stata contestata una violazione amministrativa ad un conducente di autovettura che ha abbandonato rifiuti presso un’area di servizio in zona Trento sud.

Luglio 2021: a seguito di una precisa e dettagliata segnalazione da parte di un cittadino, si è potuto accertare che nella zona nord della città il titolare di uno studio medico depositava i suoi rifiuti nell’area di raccolta del condominio all’interno di un sacco per imballaggi leggeri appartenente ad un’altra persona.

Grazie alla collaborazione con il personale di Dolomiti Ambiente si è potuto ritirare e smaltire regolarmente il sacco e effettuare tutti gli accertamenti necessari. Al professionista è stata comminata una multa di 100 euro

Ottobre 2021: a seguito di denuncia si è appurato che in un parcheggio privato in zona nord della città erano stati abbandonati due veicoli, ritenuti rifiuti speciali pericolosi, provenienti da un’officina cittadina.

Dopo le dovute indagini sono state identificate ed indagate quattro persone con l’ipotesi di reato di attività di gestione rifiuti non autorizzata. I veicoli in questione sono stati successivamente dismessi a norma delle vigenti disposizioni di legge.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza