Connect with us
Pubblicità

Politica

Stop Ddl Zan, Cia (FdI): «Grazie a FdI e Lega fermato un provvedimento che vuole sdoganare l’ideologia gender e le lobby LGBTQ nelle scuole»

Pubblicato

-

Nella giornata di ieri, il Senato della Repubblica italiana – a scrutinio segreto – ha votato a favore della proposta di Fratelli d’Italia e Lega sul ddl Zan per evitare l’esame degli articoli e degli emendamenti e andare direttamente verso il voto finale del testo (hanno votato a favore 154 senatori, 131 i contrari e 2 gli astenuti).

Decisivi insieme alla Lega e Fratelli d’Italia, da sempre oppositori della legga Zan, anche una quarantina di «Franchi tiratori» individuati nella parte cattolica della sinistra.

Questo intervento, come sottolineato anche dal proponente Alessandro Zan poco prima della votazione a “L’aria che tira”, potrebbe significare lo stop definitivo della legge.

Pubblicità
Pubblicità

Sull’argomento ieri è intervenuto anche il consigliere provinciale di Fratelli d’Italia Claudio Cia. «Esprimo soddisfazione per questo risultato – si legge nella sua nota – posto che il vero obiettivo di questo disegno di legge non era tanto la tutela dei diritti civili e la lotta all’omotrasfobia (principi ai quali nessuna persona dotata d’intelletto può dichiararsi contraria) quanto piuttosto quello di sdoganare cinicamente l’ideologia gender e stendere un tappeto rosso per le lobby LGBTQ+ all’entrata delle scuole, con lo scopo di interferire nell’educazione di bambini e ragazzi per orientarne lo sviluppo affettivo».

Secondo Cia lo proverebbe il fatto che «appena è stato palesato questo tentativo, le forze politiche di sinistra hanno cercato di forzare i tempi di discussione e rifiutando ogni mediazione che aveva lo scopo, non di negare diritti, ma di liberare il ddl Zan da preoccupanti contaminazioni ideologiche di parte.

A parere del sottoscritto è chiaro che i diritti civili non vadano confusi con quelli ideologizzati di una determinata categoria di persone. E’ inoltre evidente come la famiglia rappresenti il naturale luogo di crescita ed educazione di una persona, che non abbisogna quindi di condizionamenti esterni destinati meramente a generare confusione e incertezza. I diritti sono civili solo se si pongono prioritariamente a difesa dei diritti dei bambini e della famiglia».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza