Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Presentato il progetto “Cles Pulita”: dai bambini un monito per rispettare l’ambiente

Pubblicato

-

“Cles Pulita” – Rispetta Cles e l’ambiente – questo è il titolo del nuovo progetto presentato a Palazzo Assessorile mercoledì 27 ottobre scorso, che ha portato alla realizzazione di un opuscolo informativo, dei videoclip, ed uno spot promozionale interpretato dal superlativo Lucio Gardin, che andranno trasmessi e condivisi sulle tutte le piattaforme social.

Nel flyer sono stati inseriti quattro slogan pensati dai ragazzi delle medie e del C.C.R. (Consiglio Comunale dei Ragazzi), con titoli che risultano veramente d’effetto, per stimolare un corretto smaltimento e un efficace riciclo dei rifiuti.

Ad esporre il progetto il Vicesindaco ed Assessore al territorio e ambiente Massimiliano Girardi: “Questo progetto nasce dall’esigenza di sensibilizzare i clesiani e le persone che abitualmente frequentano Cles per lavoro, per studio o per necessità, sul problema dei rifiuti. L’idea era nata già durante la precedente legislazione, specie dopo le innumerevoli segnalazioni dei cittadini sui rifiuti abbandonati. Cles è una cittadina generalmente pulita, ma proprio per questo non dobbiamo abbassare la guardia, anzi, dobbiamo migliorare sempre di più.

Pubblicità
Pubblicità

Inizialmente si pensava di affidare i lavori ad una agenzia esterna, ma poi, grazie al prezioso spunto dell’Assessore Cristina Marchesotti, si è deciso di realizzare il progetto ‘in house’ (cioè in casa), grazie anche all’appoggio di Rosaria Aliprandini e Veronica Gebelin, coinvolgendo i ragazzi del C.C.R. (Consiglio Comunale dei Ragazzi), e i bambini della scuola elementare guidati dalla Dott.ssa Lorenza Dallago, responsabile del progetto Scar – Scuola di cittadinanza attiva dei ragazzi.

I bambini si sono sentiti subito coinvolti, e si sono rivelati severi giudici nei confronti degli adulti dai comportamenti sbagliati. I bambini stanno molto attenti; purtroppo sono i ragazzi delle superiori che non rispettano le regole, vogliamo renderli più consapevoli. Chi lascia rifiuti domestici nei cestini spesso non lo fa intenzionalmente, ma per ignoranza, non sapendo che queste azioni creano dei costi supplementari che poi vengono addebitati a tutta comunità”.

L’Assessore alle politiche sociali Cristina Marchesotti approfondisce: “Il flyer del progetto è stato curato, pensato e ragionato dettagliatamente. La grafica è stata realizzata da Leonardo Moggio, ed è stata stampata in ‘Alta leggibilità’ appositamente per persone con difficoltà visive, come gli anziani.

Pubblicità
Pubblicità

Il progetto è stato finanziato col budget riservato al ‘Piano giovani di zona’, e vi hanno preso parte le classi 5e dell’Istituto Comprensivo, che hanno realizzato, con competenza e capacità, congiuntamente ai ragazzi del C.C.R., i video, visibili sul sito dell’Istituto, oltre ad altri mini-video che saranno presenti solamente sul sito.
Chiara Cortellini e Cristina Datres hanno curato il design del flyer e delle tabelle con gli slogan che verranno posizionate in punti strategici del paese.

Questo lavoro, dall’alto valore educativo, è strettamente legato alle attività inserite nell’Agenda 2030, con lo scopo di sensibilizzare la comunità, considerando che a Cles la popolazione durante il giorno si raddoppia, e di conseguenza aumentano anche i rifiuti. Per un’azione più incisiva i video verranno proiettati al cinema prima del film e come apertura di altri eventi sociali”.

Rosaria Aliprandini, che ha curato il progetto in collaborazione con Giulia Stringari della Pro Loco di Cles, spiega che il flyer sarà distribuito anche in lingua araba, inglese e francese; la traduttrice è Nada Backos. Rosaria rende noto che per le persone senza mezzo proprio che devono recarsi presso il C.R.M., il bus diretto a Tuenno si fermerà anche lì.

A questo proposito Max Girardi specifica che per coloro che sono impossibilitati a consegnare i rifiuti differenziati presso il Centro Raccolta, sarà attivo il servizio di raccolta porta a porta. Girardi prosegue: “Recentemente sono stati tolti alcuni bidoncini, ma solo per essere sostituiti da nuovi con il logo del Comune, ed avranno una copertura che, speriamo, scoraggi l’introduzione di rifiuti anomali. I cestini in centro invece saranno dotati di ‘cinerino’, dove spegnere i mozziconi di sigaretta.

Nei parchi verranno posizionati dei contenitori appositi, di diversi colori, per la raccolta differenziata. Sono anche state installate nuove ‘Dog Toilet’ (Distributori di sacchetti per la raccolta delle deiezioni canine e relativo deposito) incrementando quelle già esistenti.

Per cogliere in flagrante i trasgressori ricordiamo che sono in funzione le telecamere, perché l’abbandono dei rifiuti è un reato e viene punito con multe salate”.

Conclude Lucio Gardin, interprete del divertente spot: “Sono rimasto stupito dalla collaborazione esistente tra i vari settori, ed era evidente la passione che ci hanno messo i ragazzi, complimenti a tutti! Sono molto contento di questo progetto, e di aver preso parte a questo spot istituzionale, gli slogan creati dai ragazzi sono veramente d’effetto. In più mi sono anche divertito!”

Le foto sono di Luca Nave

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza