Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Il futuro dell’ospedale di Cavalese al centro dei lavori del Consiglio provinciale di domani

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

​La comunicazione della Giunta e il successivo dibattito dedicati al futuro dell’ospedale di Cavalese, che si concluderanno, come di consueto, con una o più proposte di risoluzione per impegnare l’esecutivo ad assumere determinati impegni in materia, dominerà domani pomeriggio la discussione in Consiglio provinciale, nella prima delle tre giornate di lavoro dell’assemblea legislativa convocate in aula dal presidente Walter Kaswalder.

La trattazione dell’argomento , che sarà preceduta dall’esame di 19 question time e dall’ennesimo tentativo di nominare il vicepresidente del Consiglio, è prevista sulla base di una lettera firmata dalle minoranze con in testa la capogruppo del Pd di Sara Ferrari, sottoscritta anche dagli altri esponenti dell’opposizione (Zeni, Manica, Tonini, Olivi, Coppola, Zanella, Rossi, Dallapiccola, Demagri, Degasperi, Marini e De Godenz), ad eccezione di Lorenzo Ossanna del Patt.

La missiva chiedeva originariamente una convocazione straordinaria del Consiglio provinciale, ma poi i capigruppo hanno deciso di inserire il tema all’ordine del giorno dell’ultima seduta in aula di ottobre. Il testo parte segnalando che “le scelte riguardanti l’ospedale di Cavalese avranno ricadute importanti sui cittadini trentini, a partire da quelli delle Valli di Fiemme, Fassa e Cembra”.

Pubblicità
Pubblicità

Nella scorsa Legislaturaproseguono i firmatariera stata finanziata la realizzazione di una nuova struttura adiacente all’ospedale esistente e la decisione in tal senso era stata confermata, in un primo momento, anche dall’attuale Giunta provinciale”.

Tuttavia – proseguono i consiglieri di minoranza – il relativo finanziamento è stato rimosso dai previsti capitoli del bilancio provinciale ed è stato invece proposto un progetto di “partenariato pubblico-privatosu di un’area non destinata a servizi sanitari.

Negli scorsi mesi, e negli ultimi giorni sulla stampa, sono emersi elementi che necessitano di un urgente chiarimento in aula. Il Navip (Nucleo per la Valutazione degli Investimenti pubblici), nei giorni scorsi, ha inviato alla Giunta provinciale la relazione con la valutazione della proposta dipartenariato pubblico-privato”.

Pubblicità
Pubblicità

Alla luce di tali considerazioni – conclude la lettera – si chiede alla Giunta provinciale ogni chiarimento utile a comprendere, in piena trasparenza, l’iter che ha portato alla presentazione del progetto dipartenariato pubblico-privato e di conoscere la posizione dell’esecutivo rispetto al futuro dell’ospedale di Cavalese.

Oltre a questo punto, l’ordine del giorno prevede che il Consiglio provinciale esamini 18 proposte di mozione e 10 interrogazioni che avrebbero dovuto ricevere una risposta scritta che la Giunta. Dal momento che l’esecutivo non ha ancora fornito un riscontro i capigruppo hanno deciso di discutere a voce di questi testi in aula.​

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero15 minuti fa

Molestie all’adunata degli Alpini: chiesta l’archiviazione dell’indagine

Giudicarie e Rendena50 minuti fa

Porte Rendena: ecco la conta dei danni della Tempesta del 28 giugno

Bolzano56 minuti fa

Alto Adige, precipita per 400 metri: alpinista muore sull’Ortles

Michele vaia
Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

È recentemente mancato il 28 enne Michele Vaia: lascia moglie e figlia piccola

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Sonia Bonizzi: l’ex giocatrice di hockey salvata dalla paura, “una volta ai piedi del ghiacciaio, ho scelto di non andare su”

economia e finanza2 ore fa

Cresce l’inflazione e frenano i consumi: gli italiani preferiscono il risparmio

Arte e Cultura3 ore fa

“Una dama, una farfalla… Storie di sogni e d’amore”: le artiste Fidapa espongono ad ‘Ala città di velluto’

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Strage Marmolada: la rabbia dei parenti delle vittime

Italia ed estero3 ore fa

Diplomazia energetica, Draghi rilancia la cooperazione con Ankara: “Italia e Turchia sono partner, amici e alleati”

Trento4 ore fa

38 enne accoltellato per strada a Mattarello. Bloccato l’aggressore

Trento5 ore fa

Strage Marmolada, Procura di Trento: «Evento imprevedibile, nessuna negligenza o imprudenza»

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Improvvisamente prende fuoco lo scooter, salvo il conducente

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Duplice incidente motociclistico sulle strade dell’ Alto Garda, feriti due giovani centuari

Valsugana e Primiero5 ore fa

La professione di Sabina Busatta addestratore cinofilo, tra coaching e passione per gli animali

Trento5 ore fa

A fuoco una vettura mentre sta percorrendo la strada provinciale 18

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza