Connect with us
Pubblicità

Trento

La lettera di Sara Pedri al direttore dell’ospedale:”Mi aiuti, la prego, mi dica come devo comportarmi”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Gentilissimo Direttore,

in data 16 novembre 2020 sono stata assunta in qualità di medico in ginecologia e ostetricia presso l’ospedale di Cles (TN).

Non ho servito neppure per un giorno essendo stata immediatamente dirottata verso l’ospedale Santa Chiara di Trento, causa Covid- Esordisce così la lettera che la dottoressa Sara Pedri aveva mandato al direttore sanitario dell’ospedale di Cles chiedendo un insperato aiuto  

Pubblicità
Pubblicità

Avendo preventivamente trovato abitazione a Cles, ho affrontato già per più di 2 mesi il tragitto Cles-Trento e ritorno anche in condizioni meteorologiche difficili e pericolose durante l’inverno.

Ero presente sul posto di lavoro ogni giorno con massima puntualità e disponibilità e sopportando un carico di ore giornaliero dalle 6 del mattino alle 21 di sera, anche per più giorni la settimana -così la dottoressa raccontava i suoi disagi-

Tutto questo unito anche al fatto che vivo sola e lontana dalla famiglia che risiede a Forlì in Romagna e pertanto senza alcun aiuto anche nella vita quotidiana.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre, poiché l’inserimento nel lavoro, il primo, dopo la scuola specialistica, è avvenuto con poco rispetto e comprensione, anzi umiliazioni e mortificazioni, è sorta in me una paura mai provata nell’affrontare le pazienti e il lavoro inerente all’Ostetricia, così da provocare nel mio animo una insicurezza e uno stato di debilitazione che mi hanno prodotto un forte calo di peso.

Eppure sostenuta costantemente dai miei familiari che conoscono la mia storia di studi e traguardi sempre ottenuto col massimo e la mia grinta nell’affrontare le difficoltà, ho tentato di andare avanti anche sperando di poter lavorare a Cles, sede scelta come prima.

Perciò è tanta la mia delusione nel sapere che questo obiettivo è rimandato e chissà per quanto tempo ancora.

Inoltre la possibilità di impratichirmi con l’Ecografo è inattuabile con l’attuale orario di lavoro- la missiva termina infine con una supplica più che una richiesta- Non sono assente neppure un giorno.

Direttore, come devo fare? Mi aiuti, la prego, mi indichi come dovrei comportarmi: lavorare a Cles era il mio sogno. Con Tanto Rispetto“.

La lettera è stata resa nota dalla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?” due giorni fa.

Leggendo la missiva si nota sicuramente modo in cui la donna veniva trattata ed il suo disagio nel lavorare nell’ospedale di Trento.

Il dramma della giovane non era stato percepito dai genitori che, vivendo lontani, non riuscivano a rendersi conto delle condizioni emotive della figlia.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Su «Mi manda Rai3» la testimonianza di Giovanni Battista Maestri sullo scandalo del caseificio di Coredo

Trento3 ore fa

Calano i medici e aumentano gli assistiti: sanità pubblica verso il rischio privatizzazione

Trento3 ore fa

Rifiuti: è di 186 euro la spesa media per famiglia in Trentino nel 2022

Trento3 ore fa

Ieri la colletta alimentare in tutti i supermercati trentini

Italia ed estero3 ore fa

Pensioni, polemiche sulla nuova “Opzione donna”: per i giuristi è incostituzionale discrimina chi non è mamma

Le ultime dal Web3 ore fa

“Corpo Libero”: un romanzo thriller e di formazione, tra luci e ombre di sport e adolescenza

Trento3 ore fa

Attività socio assistenziali e sanitarie: in arrivo misure straordinarie per i rincari energetici anno 2022

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Il Parco dello Stelvio verso il rinnovo della CETS

Arte e Cultura5 ore fa

Al Castello del Buonconsiglio la mostra «Incontri in Giappone»

Trento5 ore fa

In Trentino le Comunità di valle diventano “Amiche delle famiglie”

Trento16 ore fa

Azienda sanitaria: per smaltire le liste di attesa ci vorranno 3 o 4 anni

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

In Cassa Rurale “Energia e Ambiente”: a Cles un convegno con il professor Maurizio Fauri

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Dal flash mob in piazza a Mollaro alla panchina decorata dagli studenti clesiani: la Val di Non dice “no” alla violenza sulle donne

Piana Rotaliana17 ore fa

L’Assessore Zanotelli nominata membro della Confraternita della vite e del Vino di Trento

Rovereto e Vallagarina17 ore fa

A Nomi l’albero di Natale «Granny» contro gli sprechi e il caro bollette

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento1 settimana fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento4 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento6 giorni fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza