Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Ospedale di Arco, la lega attacca il Sindaco Betta: «Ha la memoria corta»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

«Il sindaco Betta a mezzo stampa invita i sindaci a trovarsi per “salvare l’ospedale di Arco”: pare che la campagna elettorale per qualcuno sia già cominciata, peccato però non si ricordi la storia dell’ospedale di Arco e soprattutto a quali protagonisti politici debba esserne attribuita la chiusura del punto nascite»È questa la denuncia dei consiglieri comunali del gruppo Lega Trentino per Salvini Premier di Arco, Ferruccio Morandi, Oscar Pallaoro. (nella foto)

I consiglieri della Lega di Arco ricostruiscono quanto avvenuto.

Era il primo agosto 2016 quando appunto questo veniva purtroppo chiuso, per specifica volontà politica della precedente giunta provinciale di centrosinistra guidata dall’allora presidente Rossi, che aveva deciso di attuare una politica sanitaria indirizzata sull’accentramento della sanità nel capoluogo di provincia, svuotando di fatto le strutture periferiche dalle proprie funzioni di presidio territoriale.

«Sinceramente troviamo assurdo se non grottesco che il sindaco Betta faccia mera propaganda politica dopo che il centro sinistra Trentino, al quale lui faceva e fa tutt’ora parte, nell’ultimo decennio ha deciso la chiusura di alcuni reparti degli ospedali periferici» Aggiungono i consiglieri della lega.

E ancora: «La sanità Trentina da un anno e mezzo sta gestendo una crisi sanitaria emergenziale causata da una pandemia mondiale che non ha precedenti nella recente storia; ora che un Sindaco si metta di fatto a fare propaganda politica in un periodo così drammatico sinceramente lo troviamo a dir poco vergognoso, a maggior ragione se consideriamo poi che il problema di reperimento dei medici riguarda tutta la nazione».

«L’azienda sanitaria Trentina, per volontà dell’Assessore Segnana e del Presidente Fugatti – concludono Morandi e Pallaoro – sta gestendo in modo territoriale e diffuso la riorganizzazione degli ospedali periferici dopo che il centrosinistra aveva attuato una politica di accentramento dei servizi. Appena superata la crisi sanitaria si riprenderà certamente a parlare anche del tema del punto nascite di Arco, per il quale vale la pena ricordare la riapertura è in ogni caso subordinata alla modifica dei parametri imposti a livello nazionale».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento22 minuti fa

Rischiano di rimanere senza casa: Il comune stanzia 60 mila euro per nove famiglie di rifugiati con minori

Le Vignette di Fabuffa33 minuti fa

Reddito di cittadinanza, un tema da trattare con cura

Alto Garda e Ledro3 ore fa

«Sport di cittadinanza», seconda serata a Riva del Garda

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

A Flavon una “Cena al buio” in favore dell’UIC (Unione Italiana Ciechi) di Trento

Trento3 ore fa

Trasporto pubblico locale: sciopero venerdì 2 dicembre, prevista un’adesione non superiore al 10%

Le ultime dal Web5 ore fa

Provocazione di Elon Musk su Apple e Android: “potrei creare il mio smartphone”

Benessere e Salute5 ore fa

Come smettere di fumare grazie alla sigaretta elettronica

Trento6 ore fa

In arrivo i nuovi mezzi di Dolomiti Ambiente

Trento6 ore fa

Domani in aula l’esame finale del ddl sulle concessioni delle grandi centrali idroelettriche

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Pnrr: confermato il finanziamento del Polo 0-6 anni al rione Due Giugno di Riva del Garda

Piana Rotaliana7 ore fa

“La forza del rispetto”: fotografie, danza e musica a San Michele all’Adige

Vita & Famiglia7 ore fa

Aborto, intolleranza e violenza femminista – La rubrica settimanale “Restiamo Liberi” di Pro Vita & Famiglia

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Martedì 29 novembre a Cles la proiezione del film “Fiore di gelsomino” realizzato a scopo benefico per la Cooperativa Sociale Dal Barba

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Riva del Garda: mercoledì la fiera patronale di Sant’Andrea

Bolzano8 ore fa

I Vigili del Fuoco salvano un gatto bloccato su un albero – IL VIDEO

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Maxi rissa davanti alla coop di viale Trento a Rovereto

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento5 giorni fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella1 settimana fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

34 fallimenti in Trentino negli ultimi 12 mesi

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento2 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza