Connect with us
Pubblicità

economia e finanza

Gruppo Nord Petroli emette il suo primo minibond. Advisor e arranger dell’operazione è Mediocredito Trentino Alto Adige

Pubblicato

-

Gruppo Nord Petroli, società con sede a Borgo Valsugana, operante nel nord Italia e specializzata nella distribuzione di prodotti petroliferi e di combustibili per il riscaldamento, con 40 dipendenti, ha emesso il suo primo minibond supportato dalla garanzia InnovFin del Fondo Europeo per gli Investimenti, per il sostegno alla ripresa e alla resilienza delle piccole e medie imprese. L’emissione è stata integralmente sottoscritta da Mediocredito Trentino Alto Adige.

Le nuove risorse finanziarie consentiranno al Gruppo Nord Petroli di supportare lo sviluppo dell’attività e l’incremento delle vendite, con un’attenzione particolare verso quelle fonti di rifornimento di energia maggiormente ecologiche, quali ad esempio le nuove piattaforme con colonnine per la ricarica di auto elettriche.

“Siamo molto soddisfatti di aver concluso questa operazione di finanza innovativa con Mediocredito Trentino Alto Adige” dichiara Marco Angeli, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Gruppo Nord Petroli “E’ la nostra prima emissione e credo sia un traguardo importante per il Gruppo, che con queste nuove risorse intende dare sostegno ad acquisizioni di nuovi impianti di distribuzione che consentiranno l’espansione e il consolidamento nelle aree ove siamo presenti, con un incremento nelle vendite.”

Pubblicità
Pubblicità

La nostra banca ha seguito con grande interesse la società nella strutturazione e nell’emissione del loro primo minibond” – afferma Diego Pelizzari, Direttore generale di Mediocredito TAA. “Per una realtà imprenditoriale come Gruppo Nord Petroli, è importante la scelta di approcciare il mercato dei capitali utilizzando uno strumento innovativo come questo, utile per sostenere le vendite e la diffusione di forme di approvvigionamento energetico maggiormente ecologiche. Importante anche la presenza della garanzia europea Innovfin, che abbiamo potuto attivare grazie all’accordo in essere con il Fondo Europeo per gli Investimenti”.

Mediocredito Trentino Alto Adige nel ruolo di advisor e arranger, ha offerto alla società Gruppo Nord Petroli la consulenza finanziaria, ha affiancato la società nella redazione dei business plan, ha fornito il supporto legale per gli aspetti formali, normativi e per la predisposizione del Regolamento del prestito, ha gestito l’attivazione della garanzia europea InnovFin del Fondo Europeo degli Investimenti, ha fornito l’assistenza fino alla fase finale di emissione del titolo, che è stato sottoscritto interamente dalla banca.

Gruppo Nord Petroli nasce nel 2005 ed opera nel commercio di prodotti petroliferi, lubrificanti per autotrazione e di combustibili per il riscaldamento, presente nel nord Italia con 38 stazioni di servizio. Gruppo Nord Petroli è la prima compagnia privata con prezzi low cost del Trentino Alto Adige.

Pubblicità
Pubblicità

Mediocredito Trentino Alto Adige sostiene da oltre 60 anni lo sviluppo delle piccole e medie imprese con il credito a medio e lungo termine, la consulenza finanziaria, le operazioni di finanza straordinaria.  Si propone come Corporate e Investment Bank per consigliare e assistere le aziende, attingendo anche a fondi europei. Assume il ruolo di partner di capitale, con operazioni di intervento in quote di equity di minoranza, associate ad accordi parasociali con il socio di maggioranza, finalizzate a piani di sviluppo e ad eventuali successive quotazioni sul mercato dei capitali.

E’ specializzata nella finanza di progetto e opere pubbliche, con un desk dedicato, per investimenti in energia rinnovabile ed infrastrutture. Grazie alla competenza acquisita in operazioni di finanza straordinaria, opera nei ruoli di advisor, arranger di minibond, seguendo le società emittenti in tutti i necessari passaggi fino all’emissione del titolo. Info: www.mediocredito.it

Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) fa parte del Gruppo Banca Europea per gli Investimenti: promuove gli obiettivi dell’UE a sostegno dell’innovazione, ricerca e sviluppo, l’imprenditorialità, la crescita e l’occupazione. La sua mission principale è sostenere le micro, piccole e medie imprese, aiutandole nell’accesso al credito.

FEI progetta e sviluppa fondi di venture capital e di private equity, garanzie e strumenti di microfinanza diretti specificamente a questo segmento di mercato. I finanziamenti garantiti dal FEI godono del sostegno dell’Unione Europea nell’ambito del Programma Quadro ComunitarioHorizon 2020” per la Ricerca e Innovazione (R&I) e del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza