Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Un sondaggio tronca i sogni e le illusioni del Pd: il centrodestra sfiora il 50% dei consensi

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il Partito democratico gode, dopo il rischio del tracollo. Ma è solo un piccolo istante, un momento di gloria dopo i risultati delle elezioni Amministrative.

Il centro sinistra esce bene da questa tornata elettorale rispetto agli avversari e questo non bisogna nasconderlo. Era comunque scritto che l’allenza con gli «amici» grillini avrebbe portato voti verso il PD e avrebbe decretato la fine del movimento cinque stelle che ormai non conta nemmeno all’elezione della bocciofila del paese.

In meno di 10 mesi il PD si è mangiato il movimento cinque stelle rianimandosi così dalla caduta libera dei consensi che lo aveva portato ad avere, secondo i sondaggi, il 16%. Dato record negativo. Quindi i pentastellati, non solo si sono estinti, ma hanno rimesso in careggiata i democratici. Quando si dice prendere due piccioni con una fava….

Pubblicità
Pubblicità

Un abbraccio mortale quindi che mette una pietra tombale sul partito di Grillo che è passato da movimento  dei vaffa a quello delle mancate promesse per poi barcamenarsi in parlamento attendendo le prossime elezioni del 2023 e la ormai sicura scomparsa del 90% dei suoi parlamentari. 

Gli esiti delle elezioni delle amministrazioni locali sono sempre molto diversi da quelli nazionali, e se qualcuno dentro i DEM pensa di aver fatto il salto di qualità si sbaglia di grosso.

La realtà è molto diversa. Il centrodestra continua a rappresentare la coalizione verso cui gli italiani hanno maggiore fiducia. Un’alleanza che l’ultimo sondaggio di Swg per il La7, porta a quasi il 50% dei consensi. E questo nonostante la macchina del fango messa in movimento dalla sinistra a pochi gorni dalla tornata elettorale.

Pubblicità
Pubblicità

Anche se la sinistra ha vinto a Roma, Torino, Milano e in altre città la percentuale dei consensi sul fronte nazionale è sempre alta per il centrodestra, quindi chi parla di scossone politico parla a vanvera.

Tornando al sondaggio di Swg per Enrico Mentana si nota subito che non è cambiato nulla. L’Italia, come ormai da decenni e dopo la caduta della democrazia cristiana, rimane sempre sostanzialmente di centrodestra.

Al primo posto su tutti Fratelli d’Italia, in crescita dello 0,4% che lo colloca al 21,1%. Sul partito della Meloni va detto anche che nell’ultima tornata elettorale nelle città di Bologna, Caserta, Roma, Milano, Torino e Trieste ha aumentato i consensi del 65% rispetto alle votazioni del 2016. Nemmeno i grillini dei bei tempi avevano fatto meglio.

Al secondo posto c’è la Lega di Matteo Salvini (19,4%, in aumento dello 0,2%). Segue il Partito democratico al 19,2%, che cresce dello 0,2%. Subisce una flessione dello 0,5% il Movimento 5 Stelle, che resta quarto con il 16,4%; si trova poi Forza Italia al 7%, con un lievissimo calo dello 0,1%. Concludono la graduatoria Azione di Carlo Calenda (3,9%, -0,2%) e Mdp Articolo 1 (2,9%, +0,3%).

Il centrodestra viaggia quindi con il vento in poppa anche se  dovrà creare un’alleanza in grado di attrarre i molti che non intendono andare a votare. Ma attenzione perché alle elezioni nazionali l’astensionismo si abbassa.

Dopo i risultati di domenica potrebbero però aprirsi altri scenari clamorosi. Matteo Salvini scalpita e vuole tornare nelle piazze. Per il leader della Lega rimanere nel governo e lavorare per l’opposizione non è facile.

L’ipotesi Mario Draghi presidente della repubblica ed elezioni anticipate pare non molto lontana. È certo se si votasse a breve il risultato sarebbe scontato. Centro destra al potere con quasi i 50% dei consensi, con Premier Matteo Salvini oppure Giorgia Meloni.

Come dire: da una sconfitta nasce la consapevolezza di essere ancora più forti di prima. Ma ora il centro destra deve darsi da fare in tutte le regioni e ricostruire una solida allenza con 10 punti programmatici forti e con dei seri obiettivi da raggiungere. Il paese ne ha bisogno per ripartire e per agguantare la ripresa che potrebbe portare ad un nuovo boom economico.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento3 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza