Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

48 anni di carcere per la banda dei bancomat che aveva colpito anche a Borgo Valsugana

Pubblicato

-

Il tribunale di Padova ha condannato a più di 48 anni di carcere una banda composta da cinque nomadi trevigiani che in pochi mesi, nel 2019, avrebbero compiuto 14 assalti ai bancomat di varie province d’Italia.

Le indagini erano state coordinate dalla procura della Repubblica di Padova; all’accertamento dei fatti avevano lavorato i carabinieri del comando provinciale di Padova e il Nucleo investigativo di Treviso.

I colpi erano stati messi a segno a San Giorgio in Bosco e Borgoricco (Padova), Villaverla (Vicenza), San Giovanni Lupatoto (Verona), Torri di Quartesolo (Vicenza), Laives (Bolzano), Egna (Bolzano), FonzasoPorto Viro (Rovigo), Porcia (Pordenone), Cortina all’Adige (Bolzano) e Borgo Valsugana (Trento). Complessivamente i colpi messi a segno era stati 33. Uno anche in Belgio.

Pubblicità
Pubblicità

A Borgo Valsugana i ladri avevano portato via 70 mila euro facendo saltare lo sportello bancomat delle poste in Piazza Degasperi intorno alle 4.00 del mattino. La banda, formata da quattro persone era entrata in azione a volto coperto, e aveva fatto saltare il bancomat dell’ufficio postale grazie all’utilizzo di acetilene per poi fuggire a bordo di una golf nera. 

La procura aveva chiesto 57 anni, gli imputati sono Jody ed Emanuela Garbin condannati rispettivamente alla pena di 14 anni e 12 anni e 5 mesi, Johnny Vivian Gardin condannato a undici anni di reclusione, Maicol Major, dieci anni e sei mesi di reclusione e Luca Marcato, condannato a un anno e sei mesi. In tutto il tribunale ha stabilito anche multe per 140mila euro.

Gli arresti erano avvenuti dopo un blitz delle forze dell’ordine in un campo nomadi veneto dove sono stati trovati passamontagna ed altri materiali usati per l’assalto ai bancomat.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza