Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Cles: le vite segrete degli animali nelle foto di Mauro Mendini

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Una mostra fotografica, un “safari” tra gli scaffali della biblioteca e, ancora, un racconto tra le meraviglie della natura e una passeggiata (al coperto) nella biodiversità: tutto questo è “Vite segrete”: 4 eventi che, tra il 22 ottobre e il 19 novembre, si inseriscono nel più ampio programma “Cles per l’Agenda 2030”.

Dal 22 ottobre al 19 novembre, in biblioteca, viene allestita “Vite segrete da conoscere, rispettare, difendere”: si tratta di un omaggio alla biodiversità animale della nostra montagna, celebrata dalla mostra fotografica a cura di Mauro Mendini.

L’appuntamento con l’inaugurazione è per venerdì 22 ottobre alle 17, poi la mostra sarà visitabile negli orari di apertura della biblioteca. Venerdì 5 novembre, alle 16.30, ci sarà “Un safari in biblioteca” passeggiata all’interno della mostra con Mauro Mendini: è un evento dedicato in particolare a bambini e ragazzi con le loro famiglie. Età consigliata: dai 6 anni in su.

Pubblicità
Pubblicità

Giovedì 11 novembre alle 20.30, in sala Borghesi Bertolla a Cles, “Meraviglie della natura”: stupore, curiosità e aneddoti negli scatti e nel racconto appassionato di Mauro Mendini. Venerdì 19 novembre alle 17 di nuovo in biblioteca per “Suggestioni di biodiversità”, passeggiata in mostra con Mauro Mendini per gustare le sue fotografie. Evento adatto a tutti.

Simona Malfatti, consigliera delegata alle attività culturali per il Comune di Cles, spiega: «Gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile sembrano lontani, irraggiungibili, quasi utopici. Per questo credo che la potenza generatrice della collaborazione sia l’unico modo che abbiamo per iniziare a precorrere insieme la strada verso questi 17 ambiziosi traguardi.

“Cles x l’Agenda 2030” è appunto un progetto corale e di ampio respiro, che prende le mosse dall’assessorato alla cultura, ma vuole dare nuovo impulso alla collaborazione tra assessori, consiglieri, cittadini, territorio. Il primo passo è informare e far conoscere i contenuti dell’Agenda 2030, il secondo consiste nel raccontare, valorizzare, condividere le buone pratiche di sostenibilità che esistono già e il terzo passo, quello più ambizioso, prevede di stabilire azioni concrete e radicate nella specificità del nostro territorio che possiamo programmare e realizzare nei prossimi anni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

La mostra fotografica di Mauro Mendini si colloca perfettamente all’interno del percorso di conoscenza, valorizzazione e consapevolezza che abbiamo deciso di intraprendere e percorrere. L’augurio è che ciascuno di noi si meravigli, come è successo a me, di fronte ai racconti di Mauro e alle immagini spettacolari che è riuscito a catturare in mezzo alla vita che brulica tra le nostre montagne e, come me, percepisca con forza il desiderio di prendersi cura di tutta questa ricchezza, di essere ogni giorno “custode di paesaggi”».

Questo nuovo ciclo di appuntamenti, come detto, rientra nel più vasto programma, avviato a settembre 2021 e che proseguirà fino a dicembre 2023 a Cles, dedicato agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile: un’Agenda d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità, sottoscritta dai governi dei 193 Paesi membri dell’Onu.

Il Comune di Cles vuole essere soggetto attivo dell’Agenda stessa, con una serie di progetti che permettano di conoscere i suoi 17 obiettivi, stimolando uno stile di vita consapevole, attento e sensibile che si rifletta in azioni concrete nella vita quotidiana. La sostenibilità non è più soltanto una questione ambientale, ma coinvolge 5 aree fondamentali individuate con 5P: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership.

Questi mesi sono stati, e sono tuttora coi nuovi appuntamenti, dedicati all’obiettivo 15 “Vita sulla terra”, e sono concentrati sulle azioni per arrestare la perdita della biodiversità, garantire una gestione sostenibile delle risorse naturali e creare comunità e territori resilienti, custodire i paesaggi e i beni culturali.

Ai vari appuntamenti e progetti hanno contribuito, oltre a Comune e Biblioteca, Pro loco di Cles, Strada della mela e dei sapori, Parco Naturale Adamello Brenta, Muse e Gruppo Anaune Micologico.

Per partecipare agli eventi è richiesta la certificazione verde Covid-19 se non esentati. In biblioteca è disponibile una selezione di libri per conoscere meglio l’Agenda 2030, lo sviluppo sostenibile e approfondire il tema della biodiversità. Per ulteriori informazioni: Biblioteca di Cles; Tel: 0463/422006 – biblioteca@comune.cles.tn.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

Trento3 settimane fa

Vasco Live 2022: da oggi operativo il numero dedicato 0461 889400, programma straordinario per la gestione della viabilità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza