Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Sciare in sicurezza: nei comprensori trentini “Skirama” un’app fa la “qoda” al posto tuo

Pubblicato

-


L’attesa è stata eccezionalmente lunga, mettendo a dura prova la resistenza dei tanti appassionati di sci che non vedevano l’ora di poter tornare in pista. Il countdown è ufficialmente partito. E con esso, anche le fasi che preannunciano la riapertura imminente delle piste da sci.

“Skirama Dolomiti”, consorzio che riunisce 8 dei più importanti comprensori sciistici trentini per un totale di 400 chilometri di piste (Madonna di Campiglio, Pinzolo, Folgarida Marilleva, Pejo3000, Pontedilegno-Tonale, Paganella Ski, Monte Bondone e Alpe Cimbra) ha avviato la prevendita degli skipass stagionali invernali Superskirama per la stagione 2021-2022.

Chi ama solcare le piste appena aperte potrà usarli fra una manciata di giorni: il primo comprensorio ad aprire, come da tradizione, sarà Pontedilegno-Tonale a inizio novembre con le suggestive piste del Ghiacciaio Presena. Seguiranno poi Madonna di Campiglio nella seconda metà del mese e tutte le altre località con l’inizio di dicembre.

Pubblicità
Pubblicità

L’avvio della stagione segue ovviamente l’approvazione delle linee guida per l’uso degli impianti di risalita da parte del Comitato Tecnico Scientifico.

Gli addetti ai lavori del consorzio “Skirama” hanno quindi lavorato alacremente per implementarle e garantire agli utenti il massimo livello di sicurezza anti-Covid: percorsi che riducono gli assembramenti, sanificazione periodica di funivie e cabinovie, incentivi in favore dei pagamenti elettronici contactless per comprare gli skipass.

Ma, oltre alle altre prescrizioni contenute nel protocollo comune valido in tutte le località sciistiche italiane, in diversi comprensori di “Skirama” gli sciatori troveranno qualcosa in più al loro servizio. Una “chicca tecnologica” pensata per evitare che si creino pericolose code alle stazioni di funivie, cabinovie e rifugi: un’app per il cellulare – dal nome molto significativo, “QODA Fila virtuale” – che permette ai possessori di uno skipass di prenotare il proprio posto in fila agli impianti quando si è ancora in hotel o ci si sta accingendo a infilare gli scarponi.

Pubblicità
Pubblicità

«L’applicazione – spiega Fabio Sacco, presidente “Skirama Dolomiti” – funziona con gli impianti di primo accesso ai comprensori. Ti fa scegliere la funivia o cabinovia per la quale vuoi metterti in coda, fornisce un numero di prenotazione e, cinque minuti prima del tuo turno, avviserà che è arrivato il momento di recarsi in stazione».

Il sistema permette quindi di “virtualizzare la coda”. Un modo efficace per tagliare drasticamente i tempi morti.

L’introduzione di “QODA” sarà un ulteriore tassello nella strategia anti-assembramenti che nei comprensori aderenti a “Skirama” prevede, tra l’altro, anche l’incentivo all’acquisto online del proprio skipass: o sull’area e-shop dei diversi comprensori, o attraverso i circuiti SnowIt, MyPass e TelepassPay.

Il ritiro fisico dell’abbonamento può poi avvenire in casse dedicate oppure con consegna direttamente nell’hotel.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza