Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Il problema dell’ Italia: il fascismo? No, il doppiopesismo

Pubblicato

-

Egregio  Direttore,

ho assistito oggi per qualche ora al fuoco di fila delle opinioni pelose mandate in onda su La7, tutte dirette ad attribuire la responsabilità’ morale e politica a FdI dell’ assalto alla Cigl avvenuto ieri, addirittura con neanche tanto larvate minacce (fasciste ) di collocazione fuori dal consesso democratico dell’ unica forza di opposizione.

Fermo restando che il rischio fascista esiste solo nelle menti vuote di coloro che ritengono possibile un ritorno al totalitarismo nero da parte di organizzazioni che alle elezioni politiche strappano, se va bene, uno 0,5 per cento, possiamo tranquillamente affermare che questa cagnara su un fatto esclusivamente criminale e non politico, null’ altro rappresenta che un mezzo per distrarre l’ opinione pubblica da da altro in funzione esclusivamente elettorale, nel bel mezzo dei ballottaggi.

Pubblicità
Pubblicità

Ed infatti tra qualche giorno assisteremo alla manifestazione della sinistra senza alcun diritto di replica alla parte avversa e senza che nessuno fiati sulla sua collocazione elettoralmente inopportuna, ed il giorno dopo i giornali ulterormente pubblicheranno interventi del giorno prima senza possibilità di replica perche’ in periodo di silenzio elettorale.

In pratica il bis del (non) affaire Morisi e della (non) inchiesta  Fanpage utilizzati alla soglia del primo turno elettorale. Il delitto perfetto. Vittima: le regole democratiche.

Su cio’, nessun altola’ dal democratico inquilino del Colle, nessun commento critico sulle testate paludate, nessun alito di dissenso a sinistra.

Pubblicità
Pubblicità

E’ atteggiamento tipico della sinistra demonizzare l’ avversario diffamandolo e privarlo della replica, minimizzare o tacere quando ci si macchia in egual misura o peggio.

Tanti i deja vu. Nessuno a sinistra ha mai condannato le nefandezze  e le devastazioni dei centri sociali, dei no tav, no tap, anarchici, black block , i compagni che sbagliano E quando ci e’ scappato il morto a Genova gli e’ stata pure intitolata una piazza…

Nessuno pensa  sia opportuno recidere il cordone ombelicale con il vecchio partito comunista, per inciso quello responsabile dei milioni di morti sotto Stalin, Mao e Pol Pott. Nessuno del vecchio PC, neppure il gia’ Presidente Napolitano, ha mai ammesso gli errori ed orrori di Praga e Budapest da parte della  comunistissima Urss. Solo a fatica e per inerzia si inizia ad ammettere che le foibe sono esitite, anche se per costoro sono piene solo di fascisti  e collaborazionisti, in barba alla copiosa contraria documentazione storiografica.

Negare, minimizzare, mistificare…

Come per gli orrori del biennio rosso nelle regioni del nord italia, talmente violenti e ributtanti che obbligarono  l’ allora ministro della giustiziaTogliatti a far emanare l’ amnistia generale, consapevole che la impunita’ degli assassini rossi ben valeva quella dei pochi  repubblichini sopravvissuti alla epurazione della Liberazione.

La sinistra non ha mai intrapreso quella strada di consapevolezza ed autorevisionismo che la parte avversa ha compiuto lustri fa con il congresso di Fiuggi. Probabilmente non ne sara’ mai capace, perche’ manca l’onesta’ intellettuale ed abbonda la presupposta superiorita’ morale, che poi null’ altro e’ che vuota superbia.

E’ evidente ed intollerabile il doppiopesismo

La gente non e’ cosi fessa e se ne accorge. E se perseveri ed esageri, puo’ darsi che si incazzi pure. Come nel caso del green pass e relative storture, contraddizioni, discriminazioni tra lavoratori, non viste dai sindacati, impegnati in altro.

Doppiopesismo appunto…

Avv. M. S. Sforzellini

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it – La vostra opinione conta, sempre….

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza