Connect with us
Pubblicità

Politica

Elezioni amministrative, la disamina di Claudio Cia (FdI): «Fratelli d’Italia premiato per il buon lavoro sui territori e la vicinanza ai cittadini»

Pubblicato

-

Le ultime elezioni amministrative che hanno visto entrare nelle urne circa 6 milioni di italiani emergono tre dati chiari: un astensionismo dai tratti preoccupanti, il collasso dei 5 Stelle e un ridimensionamento forte della Lega.

L’astensionismo ha toccato anche il 55% dei cittadini dimostrando il netto passo indietro e la grande dissaffezione della comunità nei confronti della politica. Il Movimento cinque stelle, ormai in via d’estinzione, perde quasi 800 mila voti, dimostrando che la sua fase finale è ormai inarrestabile.

Un movimento, quello dei pentastellati, che è stato fagocitato completamente dal PD, e che a parere di molti non arriverà nemmeno alle elezioni del 2023.

Pubblicità
Pubblicità

Il quadro generale per il momento rimane comunque immutato: Milano, Napoli, Bologna a sinistra, Roma e Trieste contese, e per la prima volta pure Torino in bilico; infine la Calabria resta al centro-destra.

Per la Lega non è comunque una sconfitta, infatti riesce ad eleggere ben 69 sindaci in più rispetto alle elezioni precedenti. Di certo il tonfo a Milano è comunque di quelli che fanno male, anche se la lega rimane il primo partito in Lombardia e il secondo sul territorio nazionale

Ma per Matteo Salvini è un piccolo campanello d’allarme che deve far riflettere sul modello organizzativo, vero tallone d’achille, soprattutto a Milano.

Pubblicità
Pubblicità

A pensarla così sembra essere anche lo stesso Claudio Cia che in un comunicato offre una interessante disamina dei risultati elettorali.

«Nel capoluogo lombardo la macchina elettorale è partita troppo tardi – dichiara Cia – dopo una selezione lenta e complicata del nome del candidato Bernardo, si partiva già per sconfitti (come ammesso anche da Albertini qualche mese fa: “Sarei il miglior perdente”). Probabilmente, in alcune realtà, l’aver puntato su candidati selezionati dalla società civile e senza esperienza politica non ha convinto l’elettorato che è rimasto alla finestra, forse disorientato da partiti senza il necessario coraggio di presentare profili prettamente politici. Ad esempio, in Calabria il centro-destra ha candidato un politico ed ha vinto».

Significativo il travaso di voti da Lega a FdI, che è appaiato al Carroccio a Milano, Torino, Novara, Rimini, e avanti nettamente a Bologna, Trieste, Grosseto, Latina e Roma, dove i consensi sono addirittura il triplo di quelli del partito di Salvini.

Secondo un sondaggio di Tecnè, ben il 22% degli elettori della Lega alle ultime europee avrebbe scelto ora FdI alle amministrative. Va inoltre segnalato come non tutti i voti persi dalla Lega siano rimasti all’interno del perimetro del centro-destra. Anche se pare chiaro che sono stati molti i leghisti che non sono andati a votare. 

Il consigliere di Fratelli d’Italia commenta anche questo dato:  «Il dato su cui soffermarsi ed interrogarsi maggiormente è la pesante defezione al voto: 1 cittadino su 2 non ha votato, probabilmente in parte per la disaffezione verso i 5 Stelle e forse perché negli ultimi mesi è apparsa dubbia la coesione tra le forze politiche di centro-destraLa forte astensione, evidentissima nelle periferie, racconta di un grande disagio sociale a cui si crede che i partiti non sappiano più dare risposta o interpretare. Un segnale di disillusione che evidenzia la crisi in cui versa la democrazia nel nostro Paese, negli anni umiliata e privata di autorevolezza da una certa politica.

I partiti devono fare autocritica, avvicinandosi di più ai territori e ai temi che impattano realmente sulla vita dei cittadini al fine di ristabilire un circuito virtuoso fra popolazione e politica. Non deve assolutamente passare il messaggio che l’Italia possa fare a meno della democrazia, procedendo per continui commissariamenti tecnici».

In conclusione per Claudio Cia è necessario «ricostruire un rapporto diretto e virtuoso fra partiti e cittadini, lavorando quotidianamente sui territori e porgendo l’orecchio alle istanze delle persone e delle loro problematiche. Un lavoro che sto portando avanti in prima persona tramite le decine di gazebo organizzati da FdI su tutto il territorio provinciale, dove la voce di ogni trentino è sempre ascoltata e presa sul serio».

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella27 minuti fa

Direttamente dall’Orchestre de Paris alla Val di Non: Smarano ospita il concerto di Giorgio Mandolesi

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Cibo cinese e giapponese: è Rovereto la ‘regina’ italiana delle ordinazioni a domicilio

Trento2 ore fa

Con i rincari la benzina diventa ‘oro’: anche in Trentino i prezzi più alti dal 2013

Trento3 ore fa

Allarme produzione di mele italiane, nel 2030 potrebbe calare del 30%

Trento3 ore fa

Fondazione Pezcoller, rinnovato il Consiglio di amministrazione

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Arco: A Nick Casciaro trionfatore a X-Factor in Romania le congratulazioni della città

Telescopio Universitario3 ore fa

700 mila morti ogni anno per colpa delle zanzare: l’università di Trento inventa un modello per mappare il rischio

Alto Garda e Ledro3 ore fa

Alto Garda e Ledro, riorganizzazione sanitaria a misura di cittadino

Trento4 ore fa

PNRR, incontro sui bandi di ricerca e innovazione con il ministro Messa

Trento4 ore fa

Finti tamponi: nessuna autorizzazione Asl. L’ambulatorio di Trento era abusivo

Trento5 ore fa

Caro-energia, ieri l’incontro fra Provincia e Cgil, Cisl e Uil

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Giornata della Memoria: ieri la medaglia d’onore a Giovanni Laghi di Ala

Trento6 ore fa

Scontro fratricida fra i leghisti al Centro culturale santa Chiara: e la sinistra trentina ringrazia

Trento6 ore fa

Scuola. Brandi (Pro Vita & Famiglia): «Continua la petizione per chiedere una legge contro il gender. Il consiglio provinciale di Trento ascolti i genitori»

Giudicarie e Rendena7 ore fa

Impatto tra due veicoli, ferite le due conducenti

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza