Connect with us
Pubblicità

Bolzano

Truffa del subaffitto Ipes, il 44enne di Salorno ci ricasca: aveva già raggirato altre due persone

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

carabinieri di Salorno hanno inviato alla Procura di Bolzano altre due denunce per truffa a carico del titolare di  un alloggio IPES che subaffittava in nero.

L’uomo, un 44enne del posto, pagava infatti solo 50 euro di canone, ma si era trasferito fuori provincia dando illegalmente in affitto ad un sudamericano l’alloggio, a 500 euro mensili. (qui articolo)

Sulla base dei documenti acquisiti nel corso della perquisizione nell’abitazione attuale dell’indagato (che risulta avere precedenti analoghi) i militari dell’Arma hanno scoperto che ci sono altre due vittime di truffa, ovvero altre due persone che avevano precedentemente preso in locazione l’immobile.

Pubblicità
Pubblicità

È evidente che il salornese approfittasse dello stato di bisogno delle vittime, tutti stranieri con disperato bisogno di una casa poiché in questa provincia, o nella vicina Trento, avevano trovato lavoro.

Una giovane, pattuito un canone di 550 euro, aveva versato una caparra e la prima mensilità, per un totale di 2.200 euro. Qualche giorno dopo aveva chiesto al “locatore” una copia della ricevuta di registrazione del contratto di locazione che avevano sottoscritto.

Il truffaldino di Salorno aveva iniziato quindi a tergiversare finché, dopo le lamentele dell’inquilina, questa si era decisa ad andarsene. Non le era però stato restituito il dovuto.

Pubblicità
Pubblicità

Un’altra vittima aveva versato addirittura 3.000 euro, corrispondenti alla caparra e il primo mese, poiché le erano stati chiesti addirittura 750 euro mensili. Purtroppo l’attuale inquilino dovrà andarsene facendosi anche carico di reperire un nuovo alloggio e di sborsare un nuovo deposito cauzionale.

Ben difficilmente i tre truffati vedranno indietro i loro soldi dato che l’uomo, per avere un alloggio IPES, risulta (almeno sulla carta) indigente.

Le indagini dei CC di Salorno proseguono perché pare che prima dei tre frodati scoperti ce ne fossero un altro paio. Quindi oltre alla truffa all’IPES il 44enne ha lasciato una discreta scia di persone frodate e amareggiate.

Sfortuna nella sfortuna, una delle vittime, un giovanissimo straniero lavoratore regolare, era già stato raggirato da un altro losco personaggio appena arrivato a Bolzano nel 2020. Aveva infatti trovato casa in affitto su un noto sito di annunci immobiliari.

L’insertore, con la promessa di un appartamento su Bolzano, aveva chiesto un versamento preliminare su conto corrente estero di qualche centinaio di euro quale anticipo. Poi era scomparso nel nulla. Anche in tal caso è quasi impossibile rientrare in possesso del maltolto.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina40 minuti fa

Una comunità ostaggio di un 12 enne, l’appello drammatico della mamma: «Nessuno ci aiuta, sono disperata»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Successo per la cena di gala «Insieme per l’autismo». 663 persone presenti, raccolti 65 mila euro

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Vandali in azione a Rovereto, molte macchine devastate per «gioco»

Italia ed estero3 ore fa

Animali regalati come premi alle fiere: il Veneto dice basta

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Scuola media Avio: emozione ed orgoglio per il collegamento con Astrosamantha

Trento3 ore fa

Si scontrano con un Tir sull’A4, grave una 17 enne trentina

Trento3 ore fa

100 alberi per 100 bambini nati nelle famiglie Itea

Trento5 ore fa

Giovani universitari in Comune: 24 tirocini per 18 progetti, domande fino al 13 giugno

Trento7 ore fa

Corsi per Operatore socio-sanitario: approvata la nuova Disciplina

Trento17 ore fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Nel libro “Pastorizia nelle Alpi” la memoria di Nilla Carolli, originaria di Vermiglio

Arte e Cultura17 ore fa

Inaugurata la mostra con le foto del gruppo Tetraon: a Palazzo Trentini tutta la bellezza della fauna alpina

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Scontro auto – moto a Commezzadura, ferito centauro 28 enne

Trento18 ore fa

Posto sotto sequestro il Pitbull mordace

Italia ed estero19 ore fa

Aumentano ancora gli Italiani contrari all’invio delle armi all’Ucraina

Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

Trento3 settimane fa

Vasco Live 2022: da oggi operativo il numero dedicato 0461 889400, programma straordinario per la gestione della viabilità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza