Connect with us
Pubblicità

Trento

Povo: problemi con i trasporti pubblici e circolazione compromessa con la riapertura degli atenei

Pubblicato

-

Starebbe diventando intollerabile la situazione dei trasporti pubblici e del traffico nella zona di Povo.

Gli ingorghi e le difficoltà negli spostamenti starebbero diventando insopportabili. La situazione non era così drammatica neppure in un periodo precedente al Covid.

La ripartenza delle scuole superiori, il ritorno degli studenti negli atenei e la riduzione dello smart working stanno pesando sui trasporti.

Pubblicità
Pubblicità

Anche gli obblighi di distanziamento sociale stanno gravando in maniera non irrilevante. La fascia oraria in cui ci sono maggiori difficoltà di viabilità è quella che va dalle 7:30 alle 9.

Sulla collina est sono quasi 5.000 le persone che si muovono verso l’università. Povo diventa dunque piena di universitari.

Questo risulta essere molto remunerativo per le imprese del posto ma altrettanto gravoso per la circolazione.

Pubblicità
Pubblicità

I tempi per il raggiungimento della città sono diventati intollerabili. Gli studenti lamentano il sovraffollamento dei trasporti e le difficoltà nel raggiungimento della collina.

Non sarebbe servita a molto l’integrazione di nuovi autosnodati di Trentino Trasporti.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza