Connect with us
Pubblicità

Trento

Crac Banca Etruria, 22 assoluzioni. Unico condannato il trentino Alberto Rigotti

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Tutti assolti con formula piena perché il fatto non sussiste, meno l’imprenditore e finanziere trentino Alberto Rigotti che è stato condannato. E’ finito così davanti al tribunale di Arezzo il maxi processo per il crac di Banca Etruria, l’istituto di credito fallito dopo la messa in risoluzione con il decreto salvabanche del 22 novembre 2015.

Il verdetto è stato pronunciato nella mattinata di ieri dal presidente del collegio, il giudice Gianni Fruganti, con a latere i giudici Ada Grignani e Claudio Lara.

A Rigotti, ex consigliere di amministrazione della Bpel, è stata inflitta la pena 6 anni di reclusione per il reato di bancarotta fraudolenta: avrebbe “distratto e dissipato” i beni della banca deliberando prestiti milionari alla Abm Merchant spa, società di cui lo stesso Rigotti era consigliere, accumulando sofferenze per circa 15 milioni di euro.

Pubblicità
Pubblicità

L’ex membro del Cda di Bple è stato condannato anche al pagamento delle spese legali sostenute dalle oltre 2.000 parti civili e a rifondere loro i danni morali.Tra le parti civili ammesse, Lidia Di Marcantonio, vedova di Luigino D’Angelo, il risparmiatore di Civitavecchia che si tolse la vita il 28 novembre 2015 dopo aver affidato 110 mila euro in obbligazioni alla filiale locale della Bpel, e il Comune di Arezzo.

La Procura di Arezzo aveva chiesto la condanna per tutti e 24 gli imputati (uno nel frattempo è deceduto nella scorsa estate), tra ex componenti dei consigli di amministrazione (tra cui Lorenzo Rosi, ultimo presidente di Bpel, e il vice Giovanni Inghirami), ex revisori e dirigenti dell’istituto di credito, accusati, a vario titolo, dei reati di bancarotta fraudolenta e bancarotta semplice, rispetto a circa 200 milioni di euro usciti senza ritorno dalla Bpel con il risultato di condurla verso il baratro.

Nel corso della requisitoria i sostituti procuratori Julia Maggiore e Angela Masiello avevano chiesto pene che in totale assommavano a 64 anni di reclusione. Le pene richieste andavano da un massimo di 6 anni e 6 mesi (per Rigotti) a un minimo di un anno.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 giorni fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento1 settimana fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento2 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura2 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento1 settimana fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento6 giorni fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Dopo il nubifragio a Riva del Garda spuntano le tartarughe – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento3 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

fashion6 giorni fa

La 24 enne trentina Virginia Stablum eletta nuova “Miss Universe Italy”

Politica3 settimane fa

Un clamoroso video denuncia le «truffe» elettorali del PD sugli elettori italiani all’estero

Trento3 settimane fa

Trento: arrestati gli ultimi due tunisini ricercati per l’operazione «Maestro»

Trento3 settimane fa

Incredibile! Aveva denunciato per violenza sessuale sugli anziani il suo collega: silurata dalla cooperativa sociale

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza