Connect with us
Pubblicità

Le Vignette di Fabuffa

Statua della Spigolatrice di Sapri: che strano paese l’Italia

Pubblicato

-

Che strano paese l’Italia: a volte mi sembra di vivere in un mondo che va al contrario. Mi sveglio una mattina, e ascolto l’indignazione contro i talebani afghani, che costringono le donne a vestire il burqa. E penso che questo moto di rabbia spinga la società nella direzione giusta.

La mattina dopo, apro gli occhi e impatto nelle urla scandalizzate, perchè ai giardini di Sapri hanno posizionato la statua di una spigolatrice con un vestito troppo trasparente.

E qui ho il sospetto che questo mondo stia andando al contrario.

La donna, cantata nella poesia risorgimentale di Luigi Mercantini, è stata recentemente rappresentata, in una scultura, da Emanuele Stifano. L’artista, secondo molte e molti, avrebbe plasmato la spigolatrice in modo troppo procace e sexy, insomma un’opera sessista. Con quel sedere troppo sodo, che traspare sotto un vestito troppo leggero, con le forme troppo….forme. E’ quindi il “troppo” che non va bene?

Ma chi individua nel lato B della spigolatrice in bronzo, l’offesa a decenni di lotte per i diritti delle donne, vuol dire che la prima cosa che ha osservato di quella statua è, appunto, il sedere.

Perchè invece, non alzare lo sguardo soffermandosi sul volto della ragazza rappresentata dallo Stifano? Ha un’epressione severa, decisa e orgogliosa.

Quel viso esprime la fermezza e la dignità di una donna che crede in qualcosa di giusto e impossibile. Come giusto e impossibile fu il tentativo, di ispirazione mazziniana, di mettere spalle al muro i Borboni infiammando una rivoluzione nel sud dell’Italia.

Pensate un po’: Pisacane e i suoi seguaci, che nella leggenda poetica del Mercantini era seguito anche dalla fiera spigolatrice, avrebbero voluto liberare la popolazione del sud dall’oppressione borbonica, ma furono assaliti e sconfitti dalla stessa popolazione, che su persuasione dei borboni, scambiarono quei giovani rivoluzionari per briganti e delinquenti a caccia di bottini.

E qui, quei trecento giovani e forti che son morti al fianco del loro capo Pisacane, hanno visto questo nostro mondo andare al contrario.

La Spigolatriche di Sapri va considerata una delle migliori espressioni patriottiche di quel periodo, che si avvicinava all’Unità d’Italia. E in quel volto fiero della recente rappresentazione in bronzo si legge tutta questa testimonianza: soffermarsi sul sedere, oltre che sciocco, sarebbe come guardare il dito di chi ci indica la luna.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero1 minuto fa

Grosso incendio boschivo in Panarotta, Vigili del fuoco in azione nella notte

Trento2 minuti fa

Il console ucraino a palazzo Geremia, il grazie del sindaco

Trento5 minuti fa

Apicoltura, bando dedicato a formazione e innovazione

Trento8 minuti fa

Ieri in piazza i «Sì vax», Tonina: «Non è possibile che il 10% tenga in scacco un intero paese»

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Oggi nelle Valli del Noce 204 contagi da Coronavirus

Trento14 ore fa

Incidente mortale in val Breguzzo: muore una 61 enne, salvi gli altri due compagni di escursione

Trento15 ore fa

Il video dell’orrore: pregiudicato spara a due poliziotti

Trento15 ore fa

Coronavirus: un decesso e 2.431 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Un gestore per il Bar El Broilo a Fondo

Trento15 ore fa

Roberto Paccher: «Mozione contro la Valdastico a Tenna? Forse qualcuno mette in secondo piano gli interessi della propria comunità»

Trento15 ore fa

Green pass per i turisti stranieri, la richiesta dell’assessore Failoni al Governo

Trento16 ore fa

Anno giudiziario, Fugatti: «Spesi 5 milioni di euro, nel 2022 avanti con ulteriori assunzioni»

Val di Non – Sole – Paganella16 ore fa

Dal parco giochi di Bastianelli alla sistemazione dei tre cimiteri comunali: lavori in vista a Ton

Val di Non – Sole – Paganella19 ore fa

Oggi a Romeno l’ultimo saluto a Sergio Tell. Il ricordo di Franco Panizza: «Un uomo che ha dedicato la vita alla musica, alla comunità, alla “sua” banda»

Alto Garda e Ledro19 ore fa

Giorno della Memoria: onorificenza al merito a Maria Luisa Crosina

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

RSS Error: WP HTTP Error: cURL error 60: Peer's Certificate has expired.

Necrologi

Categorie

di tendenza