Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Continua il viaggio della Tela della Memoria: gli alfieri incontrano Regina Sluszny

Pubblicato

-

A Bruxelles gli Alfieri della Memoria hanno incontrato questa mattina Regina Sluszny, al tempo della Seconda Guerra Mondiale una dei seimila bambini ebrei nascosti ai rastrellamenti nazisti e riusciti così a sfuggire agli orrori dei campi di concentramento.

Ieri Regina è entrata nelle scuole per raccontare ai ragazzi la sua incredibile storia ed è presidente del forum delle organizzazioni ebraiche di Anversa.

Instancabile testimone dell’Olocausto, ha accolto gli Alfieri della Memoria in viaggio per l’Europa che hanno raccolto la sua testimonianza per portarla con sé accanto ai messaggi di Lidia Maksymowicz e Oleg Mandic, sopravvissuti al campo di Auschwitz e protagonisti del Festival Living Memory, andato in scena a gennaio a Trento.

Pubblicità
Pubblicità

L’avventura degli Alfieri della Memoria è incominciata proprio durante il Festival Living Memory – primo Festival della Memoria italiano -, il 27 gennaio sul palco del teatro Sociale. Qui la Tela della Memoria, simbolo del progetto, è stata accolta dalle mani di Oliviero Alotto – primo Alfiere e fondatore del Treno della Memoria – dall’assessore alla cultura Mirko Bisesti e da lui passata ai giovani dell’associazione Terra del Fuoco Trentino, ideatrice del progetto, perché la portassero in viaggio per l’Europa attraverso le frontiere ancora chiuse a causa della pandemia.

Un viaggio immaginato e partito su invito del sopravvissuto ad Auschwitz, Oleg Mandic, ospite del Festival, di diventare “testimoni di un testimone diretto” nell’epoca in cui i sopravvissuti stanno scomparendo. Un viaggio a tappe, lento fatto a piedi o in bicicletta in solitaria o a piccoli gruppi.

Partita il 30 giugno dalle Albere di Trento, la Tela della Memoria è passata fino ad oggi dalle mani di dodici alfieri che, con il coordinamento dell’associazione trentina, si sono susseguiti durante le prime cinque tappe di questa lunga staffetta con destinazione finale Cracovia e i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau dove la tela è attesa per il prossimo 27 gennaio, gli Alfieri hanno percorso fino ad oggi 2.723 km di cui 1.251 a piedi e 1.472 in bici passando da Zurigo, Lione, Barcellona, Parigi e giungendo nei giorni scorsi a Bruxelles.

Pubblicità
Pubblicità

Un viaggio fatto non solo di passi e pedalate ma anche e soprattutto di incontri, emozioni e Memoria: gi Alfieri, infatti, sul loro percorso si sono fermati nei numerosi luoghi eretti in ricordo delle guerre e delle tragedie del passato, trovandoli spesso dimenticati dai più. Una sosta e un momento di riflessione per aiutare a non dimenticare e per affermare che solo l’impegno individuale e quotidiano può evitare che fatti tragici del passato si ripetano. A Bruxelles, nel pomeriggio, gli alfieri sono stati ricevuti anche al parlamento europeo dal parlamentare David Weytsman.

Da Bruxelles al tela della Memoria e gli alfieri ripartiranno nei prossimi giorni con destinazione Berlino e poi Praga, Vienna e Budapest prima della meta finale. Un viaggio per non dimenticare partito simbolicamente nell’anno in cui il mondo si è fermato per affermare ogni giorno che la memoria deve rimanere viva e che attraverso il nostro impegno possiamo fare la differenza.

Al viaggio degli Alfieri seguirà, nel 2022, quello del Treno della Memoria che ricomincerà a portare i giovani da tutta Italia a visitare i campi di Auschwitz e Birkenau. Anche dal Trentino sarà possibile partire con l’associazione Terra del Fuoco Trentino che aprirà le iscrizioni nei prossimi giorni.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza