Connect with us
Pubblicità

Trento

Movida molesta, arriva l’ordinanza del Sindaco: stop alle bevande dalle 22.30, arriva un altro esposto da parte dei residenti

Pubblicato

-

Raggruppamenti intorno a diversi locali, schiamazzi notturni, vetri rotti e chili di ‘residui’ della movida creativa abbandonati agli angoli delle strade. Musica altissima, bicchieri, lattine e bottiglie di vetro sparsi ovunque, anche sui tettucci delle auto in sosta, urina ovunque e atti vandalici.

In centro storico e sopratuttto nella zona di Santa Maria Maddalena, compresa la piccola piazza antistante il Liceo musicale Bonporti, ormai da mesi non si dorme più. Tra i nuovi centri nevralgici che tra il resto attirano lo spaccio c’è anche vicolo San Marco, più volte teatro nelle ultime settimane di scorribande di giovani in preda ai fumi dell’alcol. 

Nel merito il Sindaco Franco Ianeselli ha firmato un’ordinanza per contrastare questi fenomeni di degrado in prossimità nelle aree limitrofe a Via S. Maria Maddalena: fino al 1 novembre 2021 (compreso) quindi nella fascia oraria tra le ore 22:30 e le ore 5 del giorno successivo, nelle vie Santa Maria Maddalena, vicolo S. Maria Maddalena, via Dietro Le Mura B, via Ferruccio, via Marchetti, vicolo San Marco, vicolo San Pietro, vige il divieto di consumo di bevande (alcoliche e non) e la detenzione delle stesse anche in contenitori chiusi ad esclusione del consumo effettuato in base alle disposizioni vigenti negli spazi dei pubblici esercizi autorizzati.

Pubblicità
Pubblicità

Il divieto di detenzione di bevande in contenitori chiusi indicato nell’ordinanza è escluso per il trasporto o la consegna a domicilio presso le abitazioni dei residenti della zona interessata. Nel caso di violazione dell’ordinanza, è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da 89 a 534 euro.

Lo spaccio. Perché non bisogna dimenticare che l’annoso problema del centro storico ormai diventato foriero del quotidiano degrado cittadino, corre in tandem con il movimento dei giovani consumatori notturni.

Dalla Portela a piazza Duomo a via della Calepina, da largo Carducci a via San Pietro fino a via Manci passando per il famoso ‘giro al Sass’, dalle 22.30 alle 4 del mattino la cosiddetta ‘gente della notte’ prende quindi il possesso delle vie deserte e le trasforma in grandi spazi di incontro. Il più delle volte molesti.

Pubblicità
Pubblicità

E dopo il silenzio del Comune su una situazione più volte segnalata dai residenti esasperati (le ordinanze emesse dalla Giunta per regolare la vita notturna durante l’estate si sono fermate alla fine di agosto) nonostante l’ordinanza ora si passa nuovamente alle vie di fatto con l’ennesimo esposto alle istituzioni per denunciare un clima insostenibile.

Già all’inizio di settembre si era tenuto a Palazzo Geremia un incontro tra il Comune di Trento, rappresentato dall’assessore e vicesindaco Roberto Stanchina, e le Associazioni di categoria per affrontare il tema della convivenza tra le funzioni residenziali e le attività economiche.

Si era pianificata a tal proposito l’approvazione entro il mese di novembre di un Regolamento definitivo e di renderlo operativo, in via sperimentale, con l’inizio del 2022.

Nel frattempo sarebbe pronto il documento con il quale comitati e cittadini che abitano nella zona ufficializzano ancora una volta la necessità di mettere la parola fine ad una situazione ormai degenerata.

L’esposto verrà depositato in Procura nei prossimi giorni e trasmesso contestualmente anche alll’amministrazione comunale e a carabinieri, questura e polizia locale.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento8 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento15 ore fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia17 ore fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario17 ore fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Alto Garda e Ledro17 ore fa

La mostra ufficiale del Museo di Auschwitz-Birkenau a Riva del Garda

Arte e Cultura17 ore fa

Living Memory, la forza dell’impegno. In programma teatro, musica e testimonianze

Bolzano17 ore fa

Tentò di uccidere l’ex a Bronzolo: pena ridotta in appello per un nigeriano

Arte e Cultura17 ore fa

A Nogaredo presentato il volume “Capolavori” della Regione

Giudicarie e Rendena17 ore fa

Porte di Rendena: il Piedibus è già un successo

Bolzano18 ore fa

Rapina impropria, danneggiamento e aggressione alla Polizia: coppia di marocchini finisce in manette

Rovereto e Vallagarina18 ore fa

Uccisione cane da parte dei lupi: l’uomo è rimasto accerchiato in balia dei lupi per 30 minuti

Trento18 ore fa

Omicron: nel 53% dei casi il primo sintomo è il mal di gola. Ecco i nuovi sintomi

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Altri 209 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza