Connect with us
Pubblicità

Hi Tech e Ricerca

Industrial AI Challenge: innovare con l’intelligenza artificiale

Pubblicato

-

La nuova sfida tecnologica di HIT fa collaborare 50 talenti universitari con 9 imprese per l’analisi e l’ottimizzazione dei processi produttivi attraverso soluzioni di intelligenza artificiale.

Alta formazione e ricerca a supporto delle imprese, per portare l’intelligenza artificiale nei processi industriali e favorire il trasferimento tecnologico dalla ricerca all’impresa.

Il 24 settembre prende il via il nuovo programma di Hub Innovazione TrentinoIndustrial AI Challenge”, una sfida per l’innovazione che vede 50 tra studenti di laurea triennale, magistrale e dottorandi dei dipartimenti di Ingegneria Informatica, Ingegneria Industriale e Matematica dell’Università di Trento e del Centro Digital Industry di Fondazione Bruno Kessler lavorare per oltre 2 mesi su problemi e sfide di innovazione posti da 9 aziende selezionate: BM Group Polytec (Borgo Chiese), Casearia Monti Trentini (Grigno), ETC Sustainable Solutions (Trento), ITG Tecnologie (Rovereto), NIRIS (Rovereto), Novotic (Rovereto), SALF (Cenate Sotto, Bergamo), SET Distribuzione (Rovereto), SUANFARMA (Rovereto).

Pubblicità
Pubblicità

Il 10 dicembre è previsto l’evento finale aperto al pubblico, in occasione del quale verranno presentate le proposte di innovazione elaborate dai 9 team.

Monitorare le performance degli impianti per identificare segnali anticipatori di eventi critici applicando strumenti di data science. Sviluppare soluzioni di manutenzione predittiva integrando sensoristica avanzata su macchinari esistenti. Ottimizzare le logiche di assegnazione del personale alle linee di produzione usando algoritmi basati su reti neurali.

Ma anche analizzare dati storici su produzioni e consumi industriali e studiare la loro correlazione con fenomeni esterni grazie al deep learning. Sono queste alcune delle sfide della prima edizione dell’Industrial AI Challenge, la nuova iniziativa di open innovation proposta da HIT – Hub Innovazione Trentino che partirà il 24 settembre.

Nata in stretta collaborazione con i Dipartimenti di Ingegneria e scienza dell’Informazione (DISI) e di Ingegneria Industriale (DII) dell’Università di Trento, e con il centro Digital Industry della Fondazione Bruno Kessler, la Challenge punta a promuovere le migliori soluzioni della ricerca trentina nell’ambito dell’intelligenza artificiale. Ogni team di lavoro sarà supportato da un mentore di un’impresa o startup high-tech connessa al sistema della ricerca e dell’innovazione trentina che già propone sul mercato soluzioni di intelligenza artificiale.

La partecipazione al nuovo format consente agli studenti, neo-laureati e dottorandi dell’Università di Trento e di Fondazione Bruno Kessler di sperimentare quando appreso nei corsi di studio applicandolo a problemi reali, confrontandosi con le necessità concrete delle imprese del territorio. Rappresenta anche un’ottima occasione per incontrare e condividere un progetto con imprese con una chiara volontà di innovarsi, oltre che per conoscere e farsi conoscere da aziende che potrebbero essere interessate ad assumere.

Nei due mesi in cui si svolge la Challenge le imprese selezionate coinvolte possono d’altro canto conoscere e applicare le soluzioni proposte dal mondo della ricerca trentina per innovare i sistemi e processi di produzione, quali, ad esempio: analisi di big data, impiego di modelli predittivi per migliorare i processi decisionali e prevedere guasti, interventi di manutenzione, ma anche acquisti e altre azioni sulla supply chain e logistica.

Le Challenge sono uno strumento di promozione della ricerca promosso spesso in un’ottica di innovazione ‘aperta’ dalle agenzie di trasferimento tecnologico per far incontrare i problemi tecnologici delle imprese con le possibili soluzioni ideate da ricercatori e studenti universitari. In qualità di ente territoriale per il trasferimento tecnologico, HIT promuove dal 2017 diverse iniziative di questo tipo, mettendo in connessione le imprese con solver provenienti dai propri fondatori scientifici, e abilitando l’attivazione delle stesse Challenge in altri paesi europei con fondi stanziati dalla Commissione Europea.

«La Industrial AI Challenge risponde al bisogno di costruire, in temi brevi, know-how e contatti necessari a lanciare progetti di data science su problemi concreti» – racconta Nicola Doppio, innovation officer di HIT e organizzatore della Challenge – «al termine della Challenge queste progettualità possono essere facilmente ampliate con ricercatori e startup, così da consentire all’impresa di raggiungere impatti più vasti. Visti i numeri della prima edizione, siamo felici che venga percepito chiaramente il valore di questa iniziativa sia dal mondo della ricerca che dalle imprese».

L’Industrial AI Challenge è un’iniziativa della Fondazione HIT – Hub Innovazione Trentino, organizzata in collaborazione con l’Università di Trento, FBK – Fondazione Bruno Kessler, Confindustria Trento, Trentino Sviluppo, Contamination Lab Trento, DIH – Digital Innovation Hub Trentino Alto-Adige/Südtirol. L’edizione 2021 della Industrial AI Challenge è possibile grazie al contributo dei partner tecnici Microsoft Azure e Asystom.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza