Connect with us
Pubblicità

Trento

Riapertura piste da sci: green pass obbligatorio. Si parte il 27 novembre. Failoni:”Sci irrinunciabile”

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Potrebbe essere questo l’anno della ripartenza per gli impianti sciistici. Di certo non senza le norme che si stanno dettando per compiere qualunque attività quotidiana.

A stabilire le leggi che dovranno vigere sulle piste sono stati la Fisi, l’Anef, la Colnaz e l’Amsi attraverso la firma al “Protocollo riapertura delle aree sciistiche e per l’utilizzo degli impianti di risalita”.

Il documento prevede l’obbligatorietà del Green pass per entrare negli impianti per tutti coloro che hanno dai   12 anni in su. Si cercherà inoltre di ridurre al minimo i contatti con le altre persone e di garantire il distanziamento.

Pubblicità
Pubblicità

Per questo si cercheranno di vendere online la maggior parte dei pass. All’interno delle aree ci dovrà inoltre essere il distanziamento di un metro e per assicurarsi che questo accada verrà assunto del personale preposto.

Per quanto riguarda le mascherine, a doverle indossare sarà il personale che accoglie le persone o avvia gli impianti. La capienza delle seggiovie sarà del 100% mentre quella delle cabinovie dell’80%. Anche in questo caso l’areazione dovrà essere garantita, quindi, finestrini aperti per tutti.

“Come non mai la collaborazione tra Trento e Bolzano sta dando i suoi frutti. Questi mesi difficili ci hanno permesso di spiegare a Roma che l’industria dello sci non è solo tempo libero, ma che anzi si tratta di un motore irrinunciabile dell’economia delle nostre valli.

Pubblicità
Pubblicità

La recente approvazione dell’emendamento alla Camera dei Deputati che non permette limiti alla vendita degli skipass ed estende la capienza degli impianti all’80% con il green pass ne è l’esempio– Spiega l’assessore Failoni dopo un incontro con l’assessore altoatesino Daniel Alfreider- Nei prossimi giorni auspichiamo che si possa poi anche chiudere la partita degli aiuti nazionali alle società impiantistiche.

Le tre Regioni mancanti, Piemonte, Sardegna e Calabria, stanno inviando al Governo le proprie delibere con la definizione dei comprensori sciistici, un passaggio necessario per procedere con l’assegnazione dei contributi di tutti che molti, come la nostra Provincia, avevano già fatto mesi fa.

A proposito un ringraziamento va alla nostra struttura trentina per il grande lavoro di supporto fatto nei confronti di queste Regioni mancanti, il tutto per accelerare il più possibile i tempi”.

La notizia è stata subito accolta dalla “Dolomiti Superski” che ha annunciato la riapertura delle prime piste già il 27 novembre.
L’apertura ufficiale sarebbe il 4 dicembre.

(SP)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Bolzano13 secondi fa

Minibus si schianta a bordo della carreggiata

Valsugana e Primiero9 minuti fa

Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino: il “Forum” della Carta Europea per il Turismo sostenibile ha approvato la Strategia e il Piano d’Azione

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Meraviglioso Natale in Vallarsa: ecco tutto il programma di dicembre

Arte e Cultura3 ore fa

Natale al Mart: ecco tutte le aperture di dicembre

Italia ed estero4 ore fa

Continuano gli sgomberi degli abuvisi in tutta Italia, Piantedosi: «Strategia per legalità e riqualificazione dei territori»

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Ex Alpe: approvato il Progetto Esecutivo

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Imbocca la pista chiusa e finisce sull’erba: sciatore 20 enne finisce al santa Chiara

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Italia ed estero5 ore fa

Abusivismo edilizio, i dati in Italia secondo il rapporto Bes

Alto Garda e Ledro6 ore fa

L’assessore Bisesti in visita alla sezione montessoriana della scuola primaria Zadra di Riva del Garda

Trento6 ore fa

Tedesco e certificazione linguistica: prosegue la collaborazione tra Provincia e Conferenza permanente dei Ministri dell’istruzione tedeschi

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

“Sport di cittadinanza”, a Tesero il terzo appuntamento

Valsugana e Primiero7 ore fa

Baselga di Piné, la fibra ottica arriverà entro il 2023

Trento16 ore fa

Frontale a Cadine, un’auto si ribalta. Feriti entrambi i conducenti

Trento17 ore fa

Celebrata in piazza Duomo Santa Barbara: 6.140 i Vigili del fuoco in servizio nella Provincia di Trento

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Io la penso così…2 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento4 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Trento4 giorni fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza