Connect with us
Pubblicità

Rovereto e Vallagarina

Palio nazionale delle Botti delle Città del Vino. Domenica Avio si gioca la vittoria in Sicilia

Pubblicato

-

Preparati, motivati e carichissimi per la grande sfida con un solo obiettivo: tornare dalla Sicilia da vincitori dell’attuale edizione del Palio nazionale delle Botti delle Città del Vino.

Avio si presenta alla finalissima di domenica 26 settembre a Santa Venerina in provincia di Catania forte del titolo conquistato in casa nel 2019 e delle prove cittadine aggiudicate a Brentino Belluno il 4 luglio e a Sabbionara il 5 settembre scorsi.

Dunque le premesse per iscrivere ancora una volta il nome di Avio nell’albo d’oro nazionale del Palio delle Botti ci sono tutte. A due anni dalla storica vittoria (l’edizione del 2020 è stata annullata a causa dell’ emergenza Covid-19) la forte squadra degli imbattibili atleti aviensi (composta da Alessio Secchi, Alessio Campostrini, Elia Campostrini, Marco Slomp, Federica Caden e Linda Rizzi) ci riprova.

Pubblicità
Pubblicità

In questi giorni gli allenamenti sono proseguiti e il team ha affinato la preparazione: la trasferta è faticosa, mentre la squadra di Santa Venerina può contare anche sul “fattore campo“, ma gli aviensi  non si scoraggiano e metteranno forza, anima e cuore per ritornare in Trentino con il nuovo trofeo.

E per sostenere i suoi  concittadini, in Sicilia scenderanno il sindaco Ivano Fracchetti e l’instancabile presidente del Comitato “Uva e dintorni Walter Pericolosi. “Grande emozione e grande attesa per risultato della gara conclusiva del Palio fra le Città del Vino. La mia presenza e il mio sostegno a nome dell’ amministrazione comunaleafferma il primo cittadinotestimoniano la vicinanza e l’apprezzamento dell’intera comunità di Avio nei confronti della squadra ambasciatrice del nostro territorio con le sue bellezze e con i suoi prodotti tipici.

Dunque: forza ragazzi, tirate fuori tutta la vostra grinta, dimostrate la determinazione necessaria per assaporare il profumo della vittoria. Tutta Avio é con voi“.

Pubblicità
Pubblicità

Non sarà facile superare le gare finali (spinta della botte, slalom dei birilli,  pigiatura dell’uva e riempimento delle botti) anche perché gli avversari sono di tutto il rispetto: oltre ai padroni di casa figurano le squadre di Vittorio Veneto (Tv ), Maggiora (No), Refrontolo (Tv), Brentino Belluno (Vr), Cavriana (Mn,), Furore (Sa), Bianco (Rc) e Lamezia Terme (Cz).

Dunque sarà lotta dura, sempre e comunque in uno spirito di festa e di sana competizione, per riconfermarsi campioni nazionali: obiettivo ambizioso ma non impossibile per poi dare il via ad una grande festa prima all’ombra dell’Etna e poi alle pendici del Monte Baldo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza