Connect with us
Pubblicità

Trento

Paccher attacca l’ex governatore: «Il coraggioso Rossi si astiene quando si parla di autonomia»

Pubblicato

-

La Commissione dei dodici ha avallato ieri la decisione della Provincia Autonoma di Trento di procedere autonomamente in materia di aperture domenicali dei negozi

Per il governatore del Trentino Maurizio Fugatti si tratta di un importante passo in avanti del riconoscimento della nostra autonomia, prima della pronuncia del consiglio dei ministri nel merito.

Nel testo approvato ieri dalla Commissione dei 12 si chiarisce innanzitutto che per tutelare le peculiarità sociali e culturali del territorio provinciale e garantire un equilibrato sviluppo economico, tenendo in considerazione anche la vocazione turistica dell’economia trentina, la Provincia autonoma regola attraverso una propria legge gli orari e i giorni di apertura e di chiusura, anche domenicale e festiva, degli esercizi commerciali.

Pubblicità
Pubblicità

Un altro importante passaggio nello schema di norma di attuazione, passaggio che recepisce le osservazioni proposte nella seduta di ieri, fa riferimento alla necessità della Provincia autonoma di ascoltare gli enti locali, le associazioni di categoria maggiormente rappresentative a livello provinciale nel settore del commercio e del turismo, nonché le associazioni e organizzazioni maggiormente rappresentative a livello provinciale in campo sindacale, ambientale e di tutela dei consumatori nella fase di preparazione e adozione di una futura legge provinciale in materia di aperture e chiusure degli esercizi commerciali.

Il voto decisivo all’interno della commissione dei 12 che da dato il parere favorevole è stato dato dal consigliere proviciale di Forza Italia Giorgio Leonardi. Sono stati 7 i sì, con 4 astenuti e un no.

Contro il parere positivo si è espresso l’avvocato meranese di nomina governativa Lukas Benedetti, astenuti invece  l’avvocata Rosa Michela Rizzi, l’ex governatore Trentino, Ugo Rossi (Azione), il consigliere provinciale bolzanino Carlo Vettori e il senatore Franco Dal Mas.

Pubblicità
Pubblicità

A favore, oltre al forzista Leonardi, si sono espressi il presidente Fabio Scalet, i rappresentanti della Svp, Manfred Schullian, Meinhard Durnwalder, e poi Gianfranco Postal, Franca Penasa e il leghista Roberto Calderoli.

Ed è proprio l’astensione al parere positivo dell’ex governatore Ugo Rossi che ha lasciato piuttosto perplessi molti addetti ai lavori. Uno di questi è stato il Roberto Paccher della Lega, Vice presidente del consiglio regionale  che ha voluto replicare alla scelta di Ugo Rossi: «La sua astensione stupisce perchè l’ex Governatore trentino a  parole dice di voler difendere e salvaguardare le prerogative dell’autonomia – scrive Paccher in un avreve nota – ma poi nei fatti si uniforma a Roma e alla volontà del governo. Quante volte, parlando di autonomia in Consiglio provinciale, lo abbiamo sentito lanciare appelli ad avere più coraggio? Lo stesso coraggio che oggi non ha avuto dimostrandosi incoerente con quello che dice. Insomma, né coraggioso, né autonomista».

Ugo Rossi nelle ultime settinane si era espresso sull’autonomia Trentina criticando le politiche della Lega a riguardo. «Povera Autonomia…. l’analisi del prof. Toniatti spiega bene quanto siamo regrediti e ci stimola ad essere uniti per riprendere il cammino» – aveva scritto sulla sua pagina social spiegando il perché aveva lasciato il partito autonomista per entrare nel parito di Calenda (Azione)

Era stato critico anche con gli ex amici autonomisti del Patt:  «Serve una chiara scelta di campo per il futuro del Trentino e questa scelta va fatta adesso con chiarezza e lungimiranza. Siamo a un bivio per la nostra autonomia».

Ugo Rossi ha spiegato la sua scelta di astenersi su una norma che in realtà favorisce l’attuazione dell’autonomia sul nostro territorio staccandosi così dalle ideologie e logiche statali  perché «È una norma inutile vista la sentenza della Corte costituzionale provocata dalla sciocchezza di Fugatti di aver voluto legiferare da solo mette una pietra tombale al tema delle chiusure domenicali»

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza