Connect with us
Pubblicità

Vetrina Immobiliare

Mercato immobiliare trentino in salute: «Numeri in crescita, stiamo recuperando il terreno perso con la pandemia»

Pubblicato

-


Il mercato immobiliare trentino sta tornando ai livelli pre-covid: i numeri dicono che la situazione economica attuale sta favorendo le compravendite immobiliari, recuperando il terreno perso durante il lockdown e le chiusure dovute alla pandemia.

È questo, in sintesi, il contenuto del report sul mercato immobiliare presentato stamattina da Fimaa, la federazione degli agenti e mediatori d’affari della provincia di Trento.

Come di consueto, alla presentazione hanno preso parte, oltre al presidente FIMAA Severino Rigotti ed ai consiglieri dell’associazione, il presidente del Consiglio Notarile di Trento e Rovereto Orazio Marco Poma, ed il direttore dell’Ufficio del Territorio dell’Agenzia delle Entrate di Trento Paolo Borzaga.

Pubblicità
Pubblicità

«Il totale degli atti di compravendita secondo l’archivio notarile provinciale per il secondo trimestre del 2021 – ha spiegato il notaio Orazio Marco Poma – è aumentato, rispetto allo stesso periodo del 2020, di circa il 64%. Naturalmente ci riferiamo ad un confronto con un periodo durante il quale era in vigore il lockdown, quindi non si tratta di un confronto a regime.

Però si tratta comunque un trend positivo. Le abitazioni registrano un +69% e i terreni un +54%. I finanziamenti sono cresciuti in media del 30%. L’ulteriore indicazione è che esiste una fetta considerevole di acquirenti riesce a completare la compravendita con denaro proprio: le famiglie hanno risparmiato tanto e accumulato, e quindi riescono ad evitare l’indebitamento bancario. In crescita anche le donazioni (+113%), probabilmente a causa dei bonus per le ristrutturazioni che spingono ad intervenire su immobili familiari da parte delle generazioni successive».

«La vendita dei terreni – ha spiegato Severino Rigotti – è un buon segnale perché significa un ritorno alla costruzione e vendita del nuovo. Per il mercato è un dato fondamentale, che dà fiducia. Basti pensare che alcuni studi stimano per i prossimi 5 anni una richiesta di immobili pari a 6.000 alloggi».

Pubblicità
Pubblicità

«I dati sono estrapolati dalla nostra banca dati e opportunamente elaborati – ha detto Paolo Borzaga – e si riferiscono agli atti di compravendita di immobili unicamente residenziali. Il raffronto con il medesimo trimestre ci fornisce l’impatto che il lockdown ha avuto sulle compravendite: si tratta anche per noi di un dato in linea con i notai, ovvero abbiamo riscontrato un +62%.

Se confrontiamo solo il mese di aprile abbiamo un incremento del 149%: è chiaro che non si tratta del mercato ordinario. L’intero primo semestre, invece, ci restituisce un’immagine abbastanza fedele, considerato il fatto che l’onda lunga del lockdown è arrivata fino a dicembre. Sul semestre abbiamo un incremento dell’11,3%, forse più coerente col mercato. Nel confronto col 2019, invece, il dato è in crescita del 7%: significa che siamo in presenza di un mercato sano che ha saputo reagire alla pandemia».

«Nel 2020, da maggio a dicembre, – ha commentato Severino Rigotti – il mercato ha perso circa il 7% rispetto al 2019, anno di inizio della svolta poiché fino al 2018 il settore era in crisi. Stavamo andando bene, i primi due mesi del 2020 avevano fatto un +4%, ma poi è arrivato il covid ed ha bloccato tutto. È innegabile però dire che oggi il mercato sia in salute e lo vediamo dai numeri, che sono dati reali, autentici, non proiezioni né stime difficilmente verificabili, che spesso si trovano online.

Non vorremmo però che il mercato fosse zavorrato dall’aumento dei prezzi, dovuti molto probabilmente ai vari bonus e incentivi previsti dal governo. Il nostro compito è quello di dare un riscontro reale dei prezzi presenti sulla piazza. Il mercato è sano, fiorente, con alcuni aspetti molto positivi come le compravendite dei terreni edificabili, o la ricerca prioritaria di tanti cittadini del “nuovo”, senza nemmeno considerare l’”usato”; ci sono alcune criticità che vanno tenute d’occhio».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza