Connect with us
Pubblicità

Trento

Buca sulla strisce pedonali in via Maccani, 85 enne cade e si devasta il viso. Il figlio: «Denuncerò il comune, è una vergogna!»

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Brutto incidente alle 9.30 in via Maccani all’altezza del semaforo di via Abondi.  Un’anziana donna di 85 anni, madre del nostro editore Roberto Conci, mentre attraversava sulle strisce pedonali è caduta devastandosi il viso. 

La caduta è stata provocata da una profonda buca lasciata dagli operai che stanno lavorando ormai da mesi lungo la via. L’asfalto per coprire i lavori è stato steso male a tal punto da creare uno scanso di circa 8 centimetri. 

L’anziana signora purtroppo è inciampata cadendo rovinosamente per terra con la faccia.

Pubblicità
Pubblicità

Purtroppo c’è anche da segnalare il completo disinteresse degli automobilisti che nonostante siano stati testimoni del fatto non sono intervenuti per aiutare la signora che così è rimasta per terra per alcuni minuti senza essere soccorsa. 

Solo il fiorista Rosario Di Mauro, che ormai da anni offre il suo servizio a tutta la comunità proprio in quel punto, accortosi dell’incidente è corso insieme ad un amico ad aiutare la signora.

Per l’ottantacinquenne, completamente sotto shock, molte ferite al viso. Il labbro risulta tagliato, e sono state riscontrate delle grosse abrasioni sul mento, sulla guancia sinistra e un taglio sul naso.  Inoltre accusa botte alla mano e al ginocchio sinistro.

Pubblicità
Pubblicità

La donna è stata ricoverata al santa Chiara di Trento dove è monitorata. 

L’anziana donna nella caduta è finita sulla carreggiata opposta dove per fortuna in quel momento non stata transitando nessuno. Sul posto è arrivato subito il figlio che ha fatto intervenire la polizia municipale per i rilievi. (foto)

«Domani sporgerò regolare denuncia contro l’impresa che ha effettuato i lavori e il comune di Trento titolare dei lavori – ha spiegato il figlio furibondo – è una vergogna che si eseguano dei lavori in questo modo mettendo a rischio la vita dei nostri poveri anziani. A mia madre è andata anche bene perché non si è rotta nulla, ma certo è spaventata e ha molte ferite sul viso. Ripeto: è una grossa vergogna di cui qualcuno dovrà rispondere, ancor di più perché la buca è posizionata sulle strisce pedonali dove tutti noi dovremmo sentirci sicuri.» 

Combinazione alcuni minuti dopo l’incidente si è verificato un altro fatto che dovrebbe far riflettere. Un’altra anziana, obbligata a deambulare con il girello, è rimasta bloccata in mezzo alle strisce pedonali sempre per colpa dello scanso che le impediva di attraversare la strada. (foto).

È stata aiutata da alcuni passanti che vedendola in difficoltà l’hanno aiutata nel passaggio.  

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Telescopio Universitario4 settimane fa

Covid-19, ecco gli ostacoli più ricorrenti nella comunicazione

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento3 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza