Connect with us
Pubblicità

Trento

Politiche familiari 2020: in Trentino + 30% di decessi. Diventiamo sempre più vecchi e una coppia su due scoppia

Pubblicato

-

Un incontro aperto a tutti gli interessati, per un focus sulla famiglia, il suo benessere e gli strumenti messi in campo sul nostro territorio per favorire i progetti di vita familiare.

Si è tenuto giovedì pomeriggio il seminario online per illustrare lo stato di attuazione della legge provinciale 1/2011, relatori Carlo Buzzi, docente del Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Trento, Giovanna Fambri, dirigente dell’Istituto di statistica della Provincia autonoma di Trento e Luciano Malfer, dirigente generale dell’Agenzia per la coesione sociale, la famiglia e la natalità.

La famiglia, nonostante la curva della denatalità, le difficoltà legate alla crisi economica e alla pandemia, l’invecchiamento della popolazione e i numeri ridotti delle giovani generazioni, è ancora un pilastro per la società trentina.

Pubblicità
Pubblicità

I dati presentati, pur evidenziando trasformazioni significative dell’istituto familiare, hanno mostrato una sorprendente controtendenza del nostro territorio su alcuni aspetti.

Ad esempio, per quanto riguarda la composizione delle famiglie, il Trentino rispetto ad altri territori ha visto crescere i nuclei con tre e più figli negli ultimi 10 anni; oltre la metà delle famiglie si dice soddisfatta per la propria situazione economica e gli indicatori del benessere familiare, oltre quello economico, mostrano che la qualità della vita familiare nel nostro territorio è ampiamente cresciuta nel tempo.

Ma continua a preoccupare la natalità e la demografia, per la prima volta infatti il 2020 in Trentino c’è un saldo negativo tra morti e nati. È indubbio che l’emergenza sanitaria e i conseguenti decessi abbiano lasciato il segno, ma non solo quelli relativi alla pandemia ma anche quelli legate ad altre patologie lasciate indietro negli ultimi 2 anni.

Pubblicità
Pubblicità

I morti in Trentino nel 2020 sono stati 6.600, quindi 1.500 in più rispetto agli anni precedenti (crescita del 30%). Il rapporto conferma che ci sono 2.600 trentini in meno, un calo che questa volta non è stato compensato dal saldo migratorio.

La casella nati conta circa 4.000 nati nel 2020, la fascia d’età più rappresentata in Trentino è quella dei 54enni. Gli Over 80 sono il 7% dell’intera  popolazione, ciò significa che se parametriamo il dato al 3,6% di 20 anni fa la nostra provincia diventa sempre più vecchia.

Interessanti i dati sui matrimoni dove le donne sposate nel 2.000 raggiungevano la media di 28 anni che ora si è alzata a 33 anni. A proposito, la sorpresa è che quasi il 40 % dei bambini nascono al di fuori del matrimonio e che sono raddoppiati i divorzi negli ultimi 20 anni. Una coppia su due praticamente scoppia. 

I nuclei famigliari sono composti per il 17% da 3 persone, il 16% da 4, il 4,5% da 5. Dato controtendenza rispetto al resto d’Italia sono le famiglie con tre figli  che segnano un +3%.

Due trentini su tre sono proprietari della casa in cui vivono, mentre il 43% delle famiglie vive con un solo reddito e un altro 43% con due redditi.

Durante la presentazione al di la dei dati, è stato detto che la famiglia è la categoria che ha di fatto garantito la tenuta del sistema sociale anche in tempo di pandemia, riuscendo ad essere in grado di riorganizzarsi in breve tempo di fronte alla difficili sfide di quest’ultimo anno e mezzo.

La crisi pandemica non ha fatto venire meno neanche il sostegno significativo delle politiche familiari attivate sul territorio, che hanno per obiettivo aiutare la famiglia non solo ad essere il primo soggetto fornitore di welfare, ma a darle gli strumenti per realizzare i propri progetti di vita. In proposito, il piano strategico dell’attuazione della legge 1/2011 è uno strumento fondamentale per rendere efficiente l’azione della macchina amministrativa.

Gli interventi riguardano il contrasto al calo demografico, i sostegni economici, la conciliazione vita/lavoro, l’aiuto alla transizione verso l’età adulta dei giovani. Il sistema trentinoqualità famiglia si conferma unico in Italia, anche grazie alla collaudata e crescente rete dei Distretti famiglia: sono oltre 900 le organizzazioni che aderiscono al welfare territoriale, come ad esempio musei, scuole, organizzazioni profit e non profit, in un’alleanza territoriale che punta a sviluppare progettualità amiche della famiglia.

Da non trascurare il ruolo dei Comuni trentini certificati comeamico della famiglia” che attraverso le attività sul territorio, approvano i piani famiglia e orientano le politiche di rete per mettere in campo opportunità per le famiglie trentine.

Accanto a queste realtà, ci sono anche le aziende ‘family friendly’ e un intero sistema che è andato nel tempo a configurare il nostro territorio come accogliente verso i progetti familiari, rafforzando anche l’attrattività.

Strumenti come i voucher sportivi e culturali, i buoni servizi e le premialità a favore delle organizzazioni certificate sono importanti segnali dell’unicità vincente del sistema delle politiche familiari trentine.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza