Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Covid: stop al distanziamento nei Paesi Bassi, a Londra più vaccini ma niente green pass

Pubblicato

-

Niente più distanziamento fisico ma estensione del green pass. Le misure anti covid per l’autunno 2021 non sono uguali in tutta Europa e nei Paesi Bassi il premier Mar Rutte ha annunciato la revoca, a partire da sabato 25 settembre, della distanza obbligatoria di un metro e mezzo.

Non la pensano così Oltremanica, dove il primo ministro Boris Johnson ha annunciato il ritiro di alcune restrizioni senza però imporre l’uso del ‘lasciapassare verde’. Niente green pass dunque per l’esecutivo di Londra, dove i casi giornalieri di contagio sono più elevati (diverse migliaia in più) ma in compenso la situazione è migliore.

Nessun obbligo per locali ed eventi. Alla luce dell’elevato numero di persone vaccinate nel Paese, il governo ritiene che questa misura non sia più necessaria. Si tratta di un dietrofront dato che in precedenza si era annunciato l’arrivo del pass vaccinale per questi luoghi entro la fine di settembre.

Pubblicità
Pubblicità

Circa l’80% della popolazione dai 16 anni in su è vaccinata e il 90% della popolazione adulta ha gli anticorpi covid. I vaccini stanno funzionando“, ha sottolineato Johnson che concentrerà ora gli sforzi nell’estensione della campagna vaccinale tra i giovanissimi nella fascia 12-15 anni.

Via libera ufficiale dai consulenti medico-scientifici anche alla somministrazione nei prossimi mesi di una terza dose di vaccino per tutti gli over 50 del Regno Unito.

Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell’Inghilterra ha definito “incredibile” il successo garantito finora dai vaccini, con una stima di 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati nel Regno. Ma ha avvertito che la pandemia non è ancora finita e che potranno esserci fasi “accidentate” nell’inverno.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza