Connect with us
Pubblicità

Trento

Festival dell’Economia, Cia (FdI): «Giusto cambiare, negli ultimi anni c’era stato calo di attenzione. Novità porterà molte nuove opportunità»

Pubblicato

-

«Noto reazioni fortemente negative, che rasentano il disfattismo, per la scelta della Provincia d’interrompere la collaborazione con Laterza per la realizzazione del Festival dell’Economia e valutare nuove possibilità» – Comincia così il comunicato del consigliere di Fratelli d’Italia Claudio Cia dopo l’annuncio del Governatore Maurizio Fugatti del cambio di editore del festival dell’economia che passera dalle mani di Laterza a quelle del Sole24ore.

Claudio Cia torna sui toni di disfattismo usati dagli ambienti della sinistra trentina spiegando che questo disfattismo «è legato alla concezione che il Festival non possa essere immaginato senza la presenza della nota casa editrice. Io credo che a volte il rinnovamento possa aprire le porte a nuove idee e opportunità. Se l’organizzazione verrà affidata al Il Sole 24 ore non si tratterà certamente di un salto nel vuoto, ma di un passaggio di consegne al più autorevole quotidiano economico del nostro Paese, che vanta importanti contatti a livello internazionale».

Per il consigliere provinciale «il Festival, momento dall’indiscutibile spessore culturale e scientifico, negli ultimi anni aveva assistito a un calo d’attenzione, come espresso anche dal coordinatore editoriale della kermesse, Innocenzo Cipolletta»

Pubblicità
Pubblicità

E ancora continua Claudio Cia: «Giusto riconoscere al gruppo Laterza il contributo culturale per la città, ma ciò non deve trasformarsi in mera piaggeria o favorire ingiustificate rendite di posizione decennali. In fin dei conti va detto che il Festival è soprattutto frutto delle ingenti risorse messe a disposizione dalla Provincia ed è svilente ritenere in maniera acritica che senza Laterza l’evento non possa proseguire con successo nei prossimi anni».

In conclusione Cia ritiene che sia fondamentale che il nuovo progetto veda una forte collaborazione con l’Università e il tessuto socioeconomico locale «perché – spiega –  e dobbiamo tenerlo bene a mente, non si tratta del Festival Laterza o Sole 24 Ore, ma del Festival dell’Economia di Trento. E serve orgoglio nel rivendicare lo status di Trento quale epicentro culturale in grado di organizzare eventi di spessore, evitando piagnistei o piaggeria verso grandi gruppi editoriali».

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza