Connect with us
Pubblicità

Trento

Circonvallazione ferroviaria: si riunisce Piedicastello. Il 15 e il 16 Mattarello e Gardolo. Mistero sul numero reale del passaggio treni

Pubblicato

-

Il tema è quello, dibattuto, della circonvallazione ferroviaria per Trento. L’appuntamento è per le 20.30 di questa sera e oggi tocca a Piedicastello confrontarsi sul tema del cosiddetto ‘metaprogetto’ in una videoconferenza con dibattito durante la quale verranno discusse le risposte dell’assessore Facchin al documento critico presentato e successivamente approvato dalla circoscrizione lo scorso 13 agosto. Una serata alla quale parteciperanno anche l’ingegner Giuseppe Romeo di Rfi e il dirigente comunale Giuliano Franzoi. 

Mercoledì 15 settembre sempre alle 20.30 in videoconferenza sarà la volta di Mattarello mentre giovedì 16 tocca a Gardolo, che dovrà approvare il documento per la richiesta del prolungamento dell’interramento fino all’interporto, ovvero oltre il piano predisposto dalle ferrovie italiane. Il motivo di questa scelta risiede nel fatto

Si stima che il numero dei treni merci in transito anche sotto la collina est, ovvero sotto la galleria che una volta realizzata avrà una lunghezza complessiva di 12 chilometri, sarà di circa 400 anche se previsioni considerate più realistiche provenienti dalla stessa Rfi parlano di circa 40 treni passeggeri (al posto degli undici attuali) e 210-225 treni merci (al posto di 66). 

Pubblicità
Pubblicità

Il numero 400 si riferirebbe dunque solo alla potenzialità di portata della linea e non al carico effettivo di convogli in transito. In questo senso la previsione pratica di Rfi non conferma quella del piano commerciale.

Tuttavia, a fronte di una cifra che potrebbe essere ridimensionata,  non accennano a diminuire le molte perplessità sull’impatto che tale passaggio avrà sulla città nelle tratte in superficie. Non solo per l’eccessiva vicinanza agli edifici (per alcuni addirittura è previsto l’abbattimento) ma anche per l’impatto ambientale e acustico la cui misura non è stata ancora debitamente calcolata. Resta da valutare l‘effetto sull’economia di una zona ‘popolata’ da numerosi esercizi commerciali. 

 

Pubblicità
Pubblicità

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza