Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Da lunedì ripartono le lezioni in presenza in Ateneo

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

È un ritorno in presenza pieno di attesa ed entusiasmo per i circa gli studenti e le studentesse che a partire dalla settimana prossima gradualmente torneranno a frequentare le lezioni all’Università di Trento.

Tra loro ci sarà anche chi si è appena immatricolato e per la prima volta proverà l’emozione di assistere a una lezione universitaria. A dare il benvenuto a studenti e studentesse in presenza, in continuità con gli anni accademici precedenti, saranno direttori e direttrici di dipartimenti e centri dell’Ateneo, coordinatori e coordinatrici dei corsi di laurea e responsabili dei servizi.

A loro anche un saluto del rettore: «Alle nuove studentesse e ai nuovi studenti voglio dare davvero il mio benvenuto. I prossimi saranno giorni importanti per voi, perché inizierete a muovere i primi passi in questo Ateneo, a conoscere i vostri docenti e ad incontrarvi tra voi. Ma saranno bellissime giornate anche per noi che vi accogliamo, perché lo possiamo fare nuovamente di persona, in presenza, ricominciando un modo di vivere l’università del quale, negli ultimi due anni, abbiamo sentito la mancanza».

Pubblicità
Pubblicità

I momenti di saluto, organizzati di solito nella prima giornata di lezione, saranno l’occasione per presentare le opportunità che ogni struttura accademica mette loro a disposizione durante il percorso formativo, come le opportunità di studio all’estero o di entrare in contatto con il mondo del lavoro tramite l’esperienza di stage. Saranno inoltre presentati i principali servizi dell’ateneo destinati alla comunità studentesca.

Anche in questo nuovo anno accademico l’accesso avverrà in sicurezza, perché l’Ateneo si è impegnato nel tenere alta la guardia e adottare le misure necessaria per limitare la diffusione del contagio da Covid 19. Comunità studentesca e personale potranno accedere alle strutture universitarie con l’app UniTrento, già adottata da mesi in Ateneo, in cui – novità introdotta da alcune settimane – si autocertifica il possesso del green pass.

Le lezioni inizieranno lunedì prossimo, 13 settembre, in molti dei dipartimenti dell’Ateneo. Il giorno successivo partiranno a Rovereto, al Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive, mentre per alcuni dipartimenti e centri – Dipartimento di Economia e management, Centro mente e cervello (CIMeC) e Scuola di Studi internazionali – le lezioni inizieranno lunedì 20 settembre.

Pubblicità
Pubblicità

Per le matricole del Centro interdipartimentale di Scienze mediche (CISMed), l’avvio della didattica è previsto per il 4 ottobre in attesa delle graduatorie di ammissione al corso dopo lo svolgimento del test di Medicina che si è svolto a livello nazionale solo nei giorni scorsi.

Tra le informazioni più utili, soprattutto per chi arriva a Trento per la prima volta, l’abbonamento annualelibera circolazione”: tariffa agevolata per il trasporto pubblico su tutto il territorio della provincia di Trento, riservata a iscritti/e ai corsi di studio (anche interateneo con sede amministrativa diversa da UniTrento ma frequentanti a Trento). Opportunità estesa a chi frequenta un dottorato, un master e a studenti e studentesse a Trento nell’ambito di accordi e/o programmi di mobilità internazionale.

L’abbonamento, valido come ogni anno dal 1° settembre fino al 31 agosto dell’anno successivo, ha un costo di 50 euro e potrà essere attivato sul sito (infostudenti.unitn.it/it/libera-circolazione) dopo aver ultimato l’iscrizione all’anno accademico 2021/22. L’abbonamento può essere validato anche tramite smart card o app Open move.

Buoni risultati per le due nuove lauree magistrali al debutto quest’anno. Il corso in Agrifood Innovation Management ha fatto registrare iscrizioni da parte di di studenti e studentesse provenienti anche da Filippine, Romania e Germania, segno di un buon interesse da oltreconfine per la proposta di formazione dedicata all’innovazione nel settore agro-alimentare, alla valorizzazione dei prodotti e dei processi di qualità.

Per il debutto della nuova laurea magistrale in Ingegneria gestionale (Management and Industrial Systems Engineering) è previsto un momento di presentazione dei corsi, che si terrà nella mattinata di venerdì 24 settembre al Polo Ferrari 1 (via Sommarive 5), con la presentazione del corso e l’intervento del prof. Alberto Sangiovanni Vincentelli (Università della California, Berkeley) sul tema “L’ingegnere di sistema come integratore e manager di competenze eterogenee”.

Anche per la nuova laurea magistrale in Ingegneria gestionale è positivo il gradimento espresso da parte degli studenti e delle studentesse.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella58 minuti fa

Fondo rende omaggio a Carlo Battisti

Piana Rotaliana2 ore fa

Mezzolombardo, attivato il servizio gratuito di trasporto pubblico in località “ai Piani”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Trovato il camper che ha tamponato un mezzo dei Vigili del Fuoco durante un intervento

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Mestieri rumorosi, a Cavedago entra in vigore l’apposita ordinanza

Trento4 ore fa

Ottimi i dati Invalsi, allievi fragili: Trentino eccellenza italiana per l’inclusione

Fiemme, Fassa e Cembra5 ore fa

Marmolada: continuano le ricerche, rinvenuti altri resti

Trento5 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 744 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: vietati gli accessi alla montagna, il sindaco di Canazei firma una nuova ordinanza

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

David Dallago respinge ogni accusa: “Non sono stato io ad uccidere Fausto Iob, sono innocente”

Trento7 ore fa

Il 25 luglio il presidente Fugatti illustrerà l’assestamento di bilancio 2022 e il Defp 2023 -2025

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Marmolada: “la differenza con la valanga al Pian dei Fiacconi del 2020 sono le vittime”

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Principio d’incendio in un abitazione a Rabbi, massiccio intervento dei Vigili del Fuoco

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

“Il tramonto dei ghiacciai”: una serata per capire le conseguenze e un’escursione al Rifugio Larcher

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Cles, pronti i nuovi campi da pallavolo e beach volley

Trento8 ore fa

“Non ci sono le condizioni per effettuare un Tso, la questione è di ordine pubblico” le parole della Pat

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza