Connect with us
Pubblicità

Trento

Carenza personale sanitario per colpa dei «no vax», Segnana: «Criticità governabile con nuove assunzioni»

Pubblicato

-

Si è aperta oggi la prima tornata dei lavori del consiglio provinciale dopo la pausa estiva. Il via è stato dato dalla tradizionale discussione del question time.

Nel merito il capogruppo di Fratelli d’Italia Claudio Cia ha chiesto alla Giunta quali provvedimenti organizzativi vengano presi nei confronti dell’Azienda sanitaria e le Apsp per far fronte alla carenza di personale dovuta alla sospensione di oltre cento dipendenti non vaccinati, e se siano attive le graduatorie per una pronta assunzione di professionisti sanitari che garantiscano efficienza nell’erogazione di servizi ai pazienti.

L’assessora competente Stefania Segnana ha ricordato di aver incontrato con Apss i rappresentanti degli enti gestori delle Rsa (Upipa e Spes) per un aggiornamento rispetto alla situazione degli organici a seguito delle sospensioni dell’attività dei professionisti sanitari e degli operatori socio-sanitari (Pss) non ottemperanti all’obbligo vaccinale e per valutare le soluzioni tecniche da adottare per affrontare le criticità in alcune strutture.

Pubblicità
Pubblicità

Per il mondo delle Rsa l’Apss ha inviato in questi giorni 120 note di Oss, distribuiti in 27 Rsa, e 26 note ai professionisti sanitari, distribuiti in 17 Rsa.

Contestualmente sono informati anche i datori di lavoro e degli ordini professionali. Con Upipa e Spes si è concordato di istituire un tavolo tecnico per affrontare le situazioni più critiche, cui prenderà parte il direttore dell’Unità operativa di supporto Rsa dell’Apss, oltre ai direttori e ai legali rappresentanti delle strutture maggiormente in sofferenza.

E’ previsto un incontro di aggiornamento proprio domani. Quanto al personale in servizio in Apss, sono 67 i professionisti sanitari (infermieri e altre figure) dipendenti, a cui è stata inviata finora la nota di sospensione e 50 gli Oss/Aso/massofisioterapisti: criticità questa che, sentita Apss, risulta governabile.

Pubblicità
Pubblicità

Rimangono da verificare, in generale, circa ulteriori 800 operatori responder (cioè coloro che hanno inviato il motivo della non vaccinazione, motivo che però non è stato considerato valido), che saranno invitati alla vaccinazione entro la fine di questo mese.

L’assessora ha precisato che questi numeri diminuiscono nel tempo per adesione alla campagna vaccinale. Per quanto riguarda infine le graduatorie attive per eventuali pronte assunzioni, l’assessore ha informato che Apss sta esaurendo la graduatoria a tempo determinato degli infermieri, mentre per altri profili, quali Oss e altri professionisti sanitari, le graduatorie attive hanno ancora disponibilità. Il parametro non sarà rivisto ma si ribadisce la volontà di garantire l’assistenza agli ospiti.

Il consigliere Claudio Cia ha osservato che la risposta dall’assessora conferma come le numerose sospensioni colpiranno in modo significativo sia l’Apss sia le Apsp. E si è detto stupito per l’affermazione dell’assessora che attesta un’apparente tranquillità dell’Apss nel considerare governabili le criticità generate dalle sospensioni.

Perché invece – ha proseguito il capogruppo di FdI – dalle testimonianze di professionisti e sigle sindacali legate alla sanità, emerge grande preoccupazione per il carico di lavoro a cui i sanitari vaccinati saranno sottoposti in seguito alla sospensione dei loro colleghi non vaccinati.

Si sa, infatti, che la sostituzione di un professionista sanitario richiede sempre un congruo periodo di inserimento che permetta di conoscere la struttura, i colleghi e le difficoltà delle mansioni assegnate. Ne consegue che i maggiori carichi di lavoro e stress sui sanitari rimasti causeranno un aumento del ricorso alla malattia dopo un anno e mezzo in trincea per la battaglia al Covid.

Inoltre il 99% dei sanitari ha già avuto il Covid prima dell’arrivo del vaccino e ha quindi una significativa carica anticorpale da cui è reso immune. Infatti ai sanitari sottoposti ai tamponi di controllo periodici, risultati positivi ma asintomatici, è tendenzialmente sempre stato richiesto di andare in reparto perché già immunizzati e perché la loro presenza è indispensabile per garantire servizi essenziali ai pazienti.

Appare quindi illogico che l’Apss non si sia preoccupata di effettuare un test sulla carica anticorpale degli operatori prima di procedere alla sospensione. E che anche laddove lo stesso operatore volesse dimostrare di possedere gli anticorpi, non sia tenuto in considerazione per poter continuare il suo lavoro. Queste criticità organizzative – ha concluso il consigliere – non sono certo imputabili all’assessora, ma a valutazioni troppo ottimistiche dell’Apss.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza