Connect with us
Pubblicità

Trento

Protesta «No Vax» e «No green pass»: domani l’occupazione delle stazioni di Trento e Rovereto

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Ci sono anche le stazioni di Trento e Rovereto nel mirino dei «Non Vax» e «No Green Pass» che a partire dalle 14.30 di domani, mercoledì primo settembre, tenteranno di bloccare la percorrenza dei treni.

Le stazioni delle due città principali del Trentino, almeno secondo il volantino che sta girando sui social e su telegram da alcuni giorni, sono fra le 54 stazioni delle città italiane che saranno «occupate» dai manifestanti.

“Non ci fanno partire con il treno senza il passaporto schiavitù? Allora non partirà nessuno!”. È questo l’avvertimento che gira insieme alla locandina accompagnata anche dallo slogan: “Basta dittatura” e con l’invito di “condividere velocemente perché non c’è più tempo e siamo agli sgoccioli”

Pubblicità
Pubblicità

Dopo i cortei, le manifestazioni, gli insulti verso la Rai e i giornalisti e le violenze stavolta l’obiettivo sarebbe quello di bloccare le stazioni ferroviarie il 1° settembre, giorno in cui anche per viaggiare sui treni a lunga percorrenza Intercity, Intercity notte e Alta velocità sarà necessario esibire, insieme al biglietto, anche il Green Pass.

“Ore 14:30 incontro davanti stazione. Ore 15:00 si entra e si rimane fino a sera”, recita l’appuntamento contornato da delle svastiche vagamente naziste.

Il ministero dell’interno intanto corre ai ripari spiegando che non saranno tollerate ne le violenze ne le manifestazioni non autorizzate. Ma c’è comunque preoccupazione per il possibile rischio di escalation di violenza che nelle ultime manifestazioni sono cresciute.

Pubblicità
Pubblicità

Fra i manifestanti frange di estrema destra, sovranisti di Forza Nuova, soggetti rabbiosi anti-sistema ma non solo.  Un contenitore di culture diverse e ribelli, politicamente trasversali, o di nessuna ispirazione politica.

Ma anche persone oneste, più o meno condizionate da narrazioni distorte che viaggiano sul social, che non sanno nemmeno a quali rischi giudiziari vanno incontro in caso di denunce da parte delle forze dell’ordine. Fino ad ora le procure e le forze dell’ordine hanno chiuso gli occhi dimostrando buon senso, ma per quanto sarà ancora così?

Non sono mancate le reazioni all’ipotesi dei blocchi dei treni alle stazioni: “La minaccia del movimento ‘No green pass’ di bloccare le stazioni il primo settembre, quando scatterà il giusto e inevitabile obbligo per salire sui treni a lunga percorrenza, è gravissima – scrive in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini – Un tentativo di sabotaggio alla civile convivenza in nome della libertà di contagiare, che il Viminale ha il dovere di non sottovalutare pianificando da subito contromisure severe. Non può esserci alcuna comprensione per chi dolosamente mette a repentaglio la salute pubblica”.

Li chiama invece “vigliacchiGiovanni Toti, governatore della Liguria, che scrive: “Obbligare a una vaccinazione che può salvare milioni di vite non viola nessun diritto umano. Bloccare le stazioni ferroviarie invece viola il diritto di muoversi per andare a lavorare o tornare a casa. Far richiudere le città distrugge la nostra economia e i nostri lavoratori. Vi chiamate guerrieri ma siete solo dei vigliacchi”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Arte e Cultura28 minuti fa

Dal 29 ottobre appuntamento al Teatro “S. Marco” con la 25ª edizione di «Palcoscenico Trentino»

Piana Rotaliana33 minuti fa

A San Michele all’Adige un corso dedicato ai proprietari (e futuri proprietari) di cani per ottenere il patentino

Italia ed estero46 minuti fa

Fuori pericolo la bimba picchiata, ferite devastanti sul suo corpo

Trento1 ora fa

Coronavirus: 1.013 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina1 ora fa

Folgariaski attacca Degasperi: «Nessun danno ambientale con la pista di downhill»

Trento2 ore fa

Oggi la benedizione della nuova Farmacia San Francesco a Trento

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Riva del Garda: torna la mostra micologica sotto i portici

Trento3 ore fa

È Massimo Travaglia il nuovo direttore di Confcommercio Trentino

Bolzano3 ore fa

Infortunio in un cantiere a San Pancrazio: 29 enne in elicottero all’Ospedale di Bolzano

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Furti nei supermercati a Rovereto: nel mirino Poli, Aldi, IperOrvea e Dpiù

Arte e Cultura4 ore fa

Gli studenti del Liceo delle arti raccontano l’Autonomia: il via al progetto in sala Depero

Trento4 ore fa

Inclinato e pericolante: addio allo storico olmo di piazza Fiera

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

“Equivalenze”: a Casa de Gentili la mostra che regala esperienze (e sensazioni) incredibili

Trento6 ore fa

«Carta dei Valori della Ristorazione italiana»: l’impegno a lavorare assieme

Trento6 ore fa

Alberghi dismessi, colpiti Folgaria, Trento, Levico e Moena. Ecco i 4 scenari per il recupero

Trento2 settimane fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento3 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento3 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Trento3 giorni fa

Relazione della D.I.A.: in Trentino presenti le Mafie Calabresi, nigeriane e albanesi

Arte e Cultura3 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Trento3 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Trento2 settimane fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Politica1 settimana fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

Io la penso così…5 giorni fa

Giulia Torelli: Le turbe psichiche di questo soggetto sono particolarmente evidenti

Val di Non – Sole – Paganella5 giorni fa

Dramma in Val di Non: il corpo di una donna recuperato nella forra del torrente Pongaiola

Trento3 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Le ultime dal Web1 settimana fa

«I vecchi devono stare a casa fermi, immobili, e non devono votare». è bufera su Giulia Torelli – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza