Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Alto Garda e Ledro, confronto con il Tavolo delle categorie economiche

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il Tavolo delle categorie economiche dell’Alto Garda e Ledro ha incontrato il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e l’assessore all’istruzione – oltre ai vertici degli istituti professionali e ai rappresentanti istituzionali locali con i sindaci e alcuni assessori comunali della zona – per un confronto incentrato sui temi dell’ecosostenibilità e sull’appeal del territorio, non solo in chiave turistica.

L’appuntamento, promosso dal sindaco di Arco che ha accolto i presenti, si è svolto nel pomeriggio di giovedì al Casinò.

Il vicepresidente e assessore all’urbanistica e ambiente ha evidenziato l’importante ruolo del Tavolo per la crescita economica e sociale dell’Alto Garda e Ledro ed ha sottolineato il grande valore dell’analisi promossa dagli imprenditori.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo il Tavolo, tre sono le macro-tematiche che dovrebbero trovare una politica di azioni comuni: formazione, infrastrutturazione e locazioni.

L’obiettivo è quello di agevolare ulteriormente la collaborazione tra scuole e imprese nella progettazione di percorsi di orientamento che coinvolgano i docenti e le famiglie delle ragazze e dei ragazzi già dalla scuola secondaria di primo grado.

A tal proposito, l’assessore all’istruzione ha confermato l’impegno della Giunta nel favorire la conoscenza del territorio e dei settori economici presenti, anche per capire quali siano le figure professionali maggiormente richieste. In questo senso, l’esponente dell’esecutivo ha parlato dell’alto valore rappresentato dai percorsi dei tirocini formativi, di cui gli studenti hanno patito la mancanza in seguito alle difficoltà causate dall’emergenza epidemiologica.

Pubblicità
Pubblicità

La scuola in Trentino è una soltanto – ha aggiunto l’assessore – e gli istituti non possono essere classificati sotto distinte categorie di importanza. Per questo motivo l’Amministrazione provinciale sta sensibilizzando la popolazione scolastica e le famiglie sulle opportunità garantite a coloro che si iscrivono alle scuole professionali, con percorsi di una durata fino a 7 anni, guardando ai modelli professionalizzanti del Nord Europa.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda le nuove infrastrutture, a più riprese i presenti hanno fatto riferimento alle problematiche legate al traffico veicolare. Il vicepresidente della Provincia si è detto fiducioso che il nuovo tunnel Loppio-Busa possa migliorare la situazione ma ha anche affermato come un intervento quale la ferrovia che collegherà Riva del Garda a Monaco di Baviera sia quantomai necessaria per migliorare la qualità della vita dei residenti e rendere l’Alto Garda e Ledro più attrattivo anche per i settori del commercio e dell’industria che rappresentano due fiori all’occhiello di questa realtà. Uno studio di fattibilità è stato messo a punto in collaborazione con Rfi e se il territorio si dimostrerà unito nel richiedere l’opera, l’Amministrazione di Piazza Dante con il suo presidente continuerà ad operare in questa direzione.

Secondo il vicepresidente della Provincia è fondamentale garantire un equilibrio tra valli e grandi centri e in questa direzione guardano le azioni che la Giunta sta promuovendo attraverso il nuovo Piano energetico ambientale provinciale e l’Agenda 2030. Il tema della sostenibilità – ha aggiunto l’assessore all’urbanistica e ambiente – appare oggi centrale, dato che come emerso anche nell’ambito degli Stati generali della montagna, l’ambiente naturale e il paesaggio rappresentano un valore aggiunto anche per le persone che scelgono questo angolo di Trentino per trascorrere le proprie vacanze.

Un’altra grande opportunità di crescita e sviluppo è rappresentata dalla Ciclovia del Garda: una sfida importantissima per il Trentino e per l’Italia intera che renderà l’Alto Garda ancora più strategico.

Il progetto in collaborazione con Veneto e Lombardia prevede la realizzazione di una pista ciclabile lunga quasi 170 chilometri attorno al lago, che dovrà attraversare pareti rocciose alte oltre mille metri e collocarsi nell’angusto spazio tra l’infrastruttura stradale ed il lago.

La realizzazione di una ciclovia attorno al lago di Garda e le relative connessioni multimodali avranno importantissime ricadute positive.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento1 ora fa

Grandi derivazioni idroelettriche: non sussistono interessi pubblici contrastanti con l’uso idroelettrico

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Tragico schianto con la moto sulla gardesana orientale, muore il 22 enne Matteo Mazzoldi

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Ieri due incidenti in zona Pietramurata, 3 centauri finiscono in ospedale

Valsugana e Primiero4 ore fa

Una comunità ostaggio di un 12 enne, l’appello drammatico della mamma: «Nessuno ci aiuta, sono disperata»

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Successo per la cena di gala «Insieme per l’autismo». 663 persone presenti, raccolti 65 mila euro

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Vandali in azione a Rovereto, molte macchine devastate per «gioco»

Italia ed estero6 ore fa

Animali regalati come premi alle fiere: il Veneto dice basta

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Scuola media Avio: emozione ed orgoglio per il collegamento con Astrosamantha

Trento6 ore fa

Si scontrano con un Tir sull’A4, grave una 17 enne trentina

Trento7 ore fa

100 alberi per 100 bambini nati nelle famiglie Itea

Trento8 ore fa

Giovani universitari in Comune: 24 tirocini per 18 progetti, domande fino al 13 giugno

Trento10 ore fa

Corsi per Operatore socio-sanitario: approvata la nuova Disciplina

Trento20 ore fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

Nel libro “Pastorizia nelle Alpi” la memoria di Nilla Carolli, originaria di Vermiglio

Arte e Cultura20 ore fa

Inaugurata la mostra con le foto del gruppo Tetraon: a Palazzo Trentini tutta la bellezza della fauna alpina

Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

Trento3 settimane fa

Vasco Live 2022: da oggi operativo il numero dedicato 0461 889400, programma straordinario per la gestione della viabilità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza