Connect with us
Pubblicità

Trento

La Portela: situazione ormai drammatica e fuori controllo – IL VIDEO che desta amarezza e sconforto

Pubblicato

-

Tocca purtroppo occuparci per il quarto giorno consecutivo di quanto sta succedendo al quartiere la Portela che è tornato fuori controllo.

Nella giornata di martedì il nostro quotidiano ha riportato l’episodio di accoltellamento ad opera di un guineano nei confronti di un tunisino. L’ennesimo. In seguito ad una lita scaturita per motivi sconosciuti ma le cui dinamiche sono ora al vaglio delle forze dell’ordine, l’africano ha colpito con un profondo fendente alla spalla il rivale, tentando successivamente di aggredire anche il compare che si trovava con lui.

Un quartiere, quello della Portela, ormai preso in ostaggio da singoli o gruppi di stranieri in faida perenne per i più disparati motivi. Uno tra tutti, la sopravvivenza di diversi soggetti alle prese con la gestione del giro di spaccio e riciclaggio che oramai da tempo immemore costituisce ‘l’arredamento non architettonico’ dell’antico rione cittadino.

Pubblicità
Pubblicità

Soggetti più o meno conosciuti, con o senza fissa dimora, che si impadroniscono di intere palazzine senza nemmeno mettervi piede all’interno. E’ il caso del tunisino che da mesi occupa l’ingresso di un condomio della zona, eleggendolo ufficialmente a vespasiano personale, oppure quello di soggetti che durante la notte urlano e trasformano le serate d’estate inm un incubo per i residenti che devono sopportare scene di degrado e risse continue

Sembra si stia parlando di un luogo di periferia di qualche piccola metropoli, invece purtroppo lo scenario è quello del centro storico di Trento. Incredibile ma vero!

Anche ieri per l’ennesiva volta è andato in scena lo stesso canovaccio di sempre. Persone ubriache o drogate che dormono nelle aiuole e spacciatori in azione.

Pubblicità
Pubblicità

Le scene che vi proponiamo nel video stavolta destano ancora più sconforto e amarezza. Nei fotogrammi è visibile un ragazzo straniero, presumibilmente minorenne, che spaccia all’area aperta dietro la basilica di santa Maria Maggiore dove tranquillo accoglie i clienti (anch’essi minorenni) senza nessun timore, come la cosa fosse l’assoluta normalità. In soli 2 minuti si vede spacciare altrettante dosi ad altrettanti ragazzi. Poi si sposta per continuare il proprio «lavoro» nell’altro lato della piazza.

«Negli ultimi tempi – spiega un residente – la piazza è frequentata da molti spacciatori minorenni, l’idea è che possano essere mandati da altri spacciatori perché essendo giovani non sono condannabili giuridicamente. Ma anche i clienti per lo più sono minorenni fra i quali ci sono molte bambine».

Quello della droga è un mercato che non soffre per l’emergenza sanitaria e che si «agroalimenta» continuamente. Si sviluppa come il cancro mentre le amministrazioni organizzano tavoli di confronto, nominano i sindaci della notte, creano presidi di polizia locale e pianificano conferenze. Ad ora i risultati sono pari a zero, anzi, la situazione è anche peggiorata, mentre all’orizzione arriva una nuova allerta per i martoriati residenti della Portela.

È infatti in apertura un nuovo Money trasfert che – secondo i residenti – favorirà ancora di più ulteriori stazionamenti di spacciatori e nullafacenti nella zona che è già di per se stessa «delicata». «Siamo stufi di buone parole che non portano a nulla» Tuonano ancora i residenti. «Urla e liti a squarciagola in lingue sconosciute, un estintore abbandonato sotto un portico, macchine parcheggiate continuamente dove è proibito farlo, cibo e sporcizia per terra e nell’erba delle aiuole, qualcuno di voi ha visto un poliziotto passare, magari a piedi?»

In realtà per le persone che dormivano nelle aiuole qualcuno la polizia municipale l’ha chiamata per davvero e ci ha pure litigato. «Ho chiamato e ho raccontato la situazione – conferma un altro residente – spiegando alla poliziotta al telefono che i suoi colleghi erano passati davanti all’aiuola vedendo bene quello che stava succedendo ma che non si sono fermati. Poi la chiacchierata ha preso una brutta piega, mi sono incazzato e forse giustamente mi hanno messo giù il telefono. Al telefono mi hanno detto che loro fanno quello che possono»

Una situazione che torna ad essere una polveriera in concomitanza della fine dell’emergenza sanitaria e che vede piovere le critiche sulle forze dell’ordine che secondo molti vengono impiegate «nelle ore e con procedure sbagliate, e questi sono i risultati. Peggio! Legittimano la presenza e danno il senso di impunità! Purtroppo chissà quanti giovani rovinati e quanti disastri familiari per questa impotente politica!» – conclude un altro residente

Oggi la Lega ha organizzato una conferenza stampa presso la Portela. Anche se il tempo delle conferenze sembra ormai abbandantemete scaduto, visti i risultati.

Ora è necessario agire in fretta e con autorevolezza. È questo lo possono fare solo le amministrazioni e le forze dell’ordine che devono essere stimolate dal Sindaco che ricordiamo ha le deleghe della sicurezza della città per la quale è il solo responsabile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza