Connect with us
Pubblicità

Trento

Vaccini: in Trentino 690 sanitari si rifiutano. Lunedì partono le sospensioni

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

690 sono i sanitari che rischiano di essere sospesi dal proprio lavoro. L’Azienda sanitaria aveva dato al personale, poche settimane fa un’ultimatum.

Erano state mandate 860 lettere nelle quali veniva fissata una data ben precisa per i sanitari. All’inizio erano circa 2.000 poi ridotti sempre di più. Sono rimasti gli irriducibili, 690 sanitari che se non cambieranno idea verranno sospesi senza retribuzione alcuna. Si tratta di circa l’8% del personale dell’azienda sanitaria trentina che conta oltre 9.000 dipendenti. 

Quel giorno, i convocati, si sarebbero dovuti recare direttamente all‘hub vaccinale, pena la sospensione. 170 persone, intimorite dalle minacce avevano deciso di acconsentire all’inoculazione mentre gli altri 690 non si sono presentati all’hub.

Pubblicità
Pubblicità

Quest’ultimi, non presentandosi, hanno deciso di accettare quanto previsto dal decreto legge 44 di aprile di quest’anno nel quale si sottolinea l‘obbligo di vaccinazione per tutti gli operatori sanitari per mantenere le condizioni di sicurezza nella cura e nell’assistenza.

Sono dunque il 19,7% quelli che hanno ceduto. Sono stati di più di quanto sperassero i vertici dell‘Azienda Sanitaria.

Sono coinvolti nell’obbligo le attività nelle strutture sanitarie, nelle Rsa e nelle aziende pubbliche e private, nelle farmacie e parafarmacie.

Pubblicità
Pubblicità

Venerdì andranno a scadere i termini massimi per l’invio della documentazione. Lunedì scatteranno invece i primi provvedimenti. L’Azienda sanitaria invierà le lettere di sospensione o di spostamento ad altri incarichi.

Le figure che non hanno aderito alla vaccinazione per la maggiore sono stati Oss e infermieri. I medici invece risultano vaccinati al 95%. Si vedranno quindi la prossima settimana le conseguenze delle lettere.

Qualche dissenso è già scattato negli hub vaccinali, alcuni infatti si sono opposti all’inoculo presentandosi con l’avvocato oppure questionando con i medici. A Bolzano, dove sono già scattati i provvedimenti, ci sono stati svariati ricorsi. Molti sono stati i sanitari sospesi che si sono rivolti al tribunale.

Sono già state rigettati alcuni ricorsi. Si dovrà dunque andare in appello. La Asl ha inoltre di recente notificato un ricorso di 68 operatori al Tar. La loro udienza è programmata per metà settembre.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero41 minuti fa

Marmolada, riconosciuta la quarta vittima, si tratta di Liliana Bertoldi di Levico

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Consegnata la croce al merito di servizio a Graziano Boroni

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

A Castel San Michele è tempo di “Gusto al Castello”

Trento3 ore fa

A giugno temperature molto superiori alla media del periodo

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Soccorso Alpino e Speleologico: cala il numero dei dispersi, chiusi gli accessi alla Marmolada

lavaggio tappeti
Aziende3 ore fa

Lavaggio dei tappeti persiani, da Zanella Arredamenti un’attenta lavorazione artigianale

Trento4 ore fa

Coronavirus in Trentino: boom di contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Marmolada, ultima ora: scendono a 5 i dispersi

Bolzano4 ore fa

Bolzano, evade dagli arresti domiciliari per andare a Nizza: arrestato un 28enne tunisino

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Raid dell’orso a Spormaggiore, i vigili del fuoco lo mettono in fuga

Trento5 ore fa

Acque minerali, pubblicata la prima procedura a evidenza pubblica per la concessione “Fonte Alpina” nel comune di Peio

Musica5 ore fa

Venerdì 8 luglio al parco delle Terme di Levico la grande pianista trentina Isabella Turso

Valsugana e Primiero5 ore fa

Piscina Levico Terme: inaugurato il nuovo Spray Park

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: ritrovato vivo il 30 enne di Fornace, Davide Carnielli

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza