Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Italia: verso un nuovo Libano?

Pubblicato

-

Egregio Direttore,

vorrei far osservare a coloro che in questo momento spingono per una totale unilaterale ed indiscriminata accoglienza, oggi degli afghani, che la storia ha molto da insegnare in termini di difesa della propria terra, sempre che lo si voglia fare e non si voglia ulteriormente prendere in giro gli italiani.

Il fatto che l’ Afghanistan sia precipitato in un baratro, peraltro causato dall’ “amministrazione” Biden, che ora se ne lava le mani nel silenzio dei dem di tutto il mondo, non autorizza i buonisti nostrani a stracciarsi vesti e capelli per primeggiare in termini di accoglienza, quasi a lavarsi la coscienza, accoglienza che non potrà che essere senz’ altro  che pelosa, nè piu’, nè meno di quanto già fatto con i clandestini, impropriamente denominati migranti, che sino ad ora hanno invaso il nostro disgraziato paese in barba a tutte le norme costituzionali e internazionali.

Pubblicità
Pubblicità

A tal proposito si ricorda che il diritto di asilo  non spetta  a chi racconta storielle inverosimili di persecuzione o proviene da paesi quali Pakistan, Bangladesh, Egitto, Africa centrale, stabili politicamente ancorchè poveri per fatti loro, e neppure è da qualificare come lecito il comportamento delle navi delle ONG, che operano in pieno spregio delle norme internazionali circa il paese di bandiera, tant’ è che Malta, cui nessuno, e meno che meno la UE, rivolge appunti, le respinge invitandole a raggiungere i porti del loro paese di immatricolazione.

Non sfugge anche che siffatta accoglienza indiscriminata, terminato il primo momento di accudimento, comporta l’ abbandono di questa massa umana sul territorio senza più alcuna cura, se non quello di promettere ciclicamnente lo ius soli, quale evidente grimaldello per i ricongiungimenti familiari e quindi per ottenere la costituzione futura di un ampio bacino elettorale, tanto più necessario, in quanto gli italiani autoctoni hanno da tempo voltato le spalle a questa sinistra miope e non è ulteriormente differibile il ricorso alle urne nel quale essi patiranno il dovuto benservito dopo anni di governicchi di palazzo, minoritari in termini di consenso popolare.

E’ anche evidente che l’ abbandono a se’ stessa di questa massa umana comporta la creazione di sacche autonome su base etnica o religiosa, che è l’ esatto contrario del concetto di integrazione cui ci si riferisce impropriamente e per pura facciata.

Pubblicità
Pubblicità

Chi sa qualcosa di emigrazione dei nostri neanche tanto lontani avi, legalissima e con documenti più che in ordine, sa benissimo che Svizzera e Germania impedivano la formazione di ghetti etnici, talvolta con metodi molto spicci, come rimpatri immediati in caso di ricongiungimenti familiari abusivi o rifiuto di imparare lingua e costumi locali o semplice riunione di compaesani.

Corollario della creazione di queste sacche, già evidenti oggi con talune etnie, è che, nell’ ignavia dei nostri buonisti governanti, si creino dei veri e propri sub-stati, esattamente quello che tempo fa è avvenuto in Libano negli anni ’70 con i campi profughi arabi.

Già prendono consistenza fenomeni di banlieuzazzione su base etnica e religiosa nelle grandi città, dove lo stato Italiano non ha più giurisdizione di fatto, e a breve il fenomeno diventerà piu’ esteso e irreversibile, esattamente come in Libano, i cui cittadini non sono da tempo padroni a casa propria ed il cui paese è ridotto a misero campo di battaglia.

Scappare dalla guerra certo è legittimo, ma la storia ci insegna che molti sono rimasti per far valere le loro idee ed hanno per esse combattuto e vinto. Anche donne e bambini.

Senza “quelli che sono rimasti” non avremmo avuto il nostro Risorgimento e neppure la Resistenza. E non sono scappati neppure i giovani che hanno servito la Repubblica di Salo’ .

Non si rimettono a posto le cose nei propri stati di provenienza solo scappando e mendicando accoglienza.

E neppure offrendo asili facili a fini elettorali e distruggendo il nostro tessuto storico e culturale a beneficio di chi comunque deve rimanere ospite,  non imposto o autoimposto, con i Doveri propri di tale posizione.

Avv. M.S. Sforzellini – Trento

Potete inviare le email al direttore da inserire nella rubrica «io la penso così» scrivendo a: redazione@lavocedeltrentino.it

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Il potenziale benefico delle piante da arredamento
    Oltre ad essere decorative, le piante in casa aiutano a migliorare il benessere psicofisico. Infatti, predisporre degli spazi verdi tra le mura domestiche significa contribuire positivamente sull’aspetto estetico degli ambienti, ma anche alla salute. In particolare, le piante interagiscono con l’ambiente diminuendo la presenza di polvere in casa, favorendo la rimozione delle tossine e assicurando […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]

Categorie

di tendenza