Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Piné Hike&Bike, in arrivo 8 nuovi percorsi mountain bike tra Pinetano e Val di Cembra

Pubblicato

-

Otto percorsi per MTB, per un totale di poco meno di 200 chilometri, il 70% circa su strade forestali esistenti e il rimanente su sentieri e strade asfaltate: è la “Piné Hike&Bike”, la proposta per poter transitare su tutti i punti di maggior interesse attrattivo e turistico che offrono l’Altopiano di Pinè e la Valle di Cembra, come il Cros del Cuc, le Piramidi di Segonzano, Bellavista, il santuario della Madonna dell’Aiuto, Castel Belvedere, Malga Vasoni Alti, Costalta, tanto per citare quelli maggiormente noti, assieme ad alcune attività ricettive dislocate nel territorio.

Il progetto, che vede la collaborazione fra il Servizio per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale della PAT (Sova), i comuni di Baselga, Bedollo, Segonzano, Sover e Valfloriana e l’APT Pinè-Cembra, è stato presentato oggi (19 agosto 2021) all’esterno dell’Ice Rink di Baselga di Piné, alla presenza dell’assessore provinciale allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli, che ha evidenziato come il progetto valorizzi le bellezze del territorio e punti a promuovere un settore del turismo in continua crescita, quello appunto che vede sempre più persone organizzare ferie e momenti di svago in Trentino in sella a mountain bike e biciclette elettriche.

Al centro del progetto, tra i vari punti di interesse, lo Stadio del ghiaccio di Baselga, la struttura che dovrà diventare il fulcro delle Olimpiadi invernali 2026 e che nel piano di ristrutturazione prevede alcuni locali destinati ai fruitori della bicicletta, con spogliatoi, docce e un’area dedicata alle necessità delle due ruote.

Pubblicità
Pubblicità

Alla presentazione ha partecipato anche il responsabile del Sova Maurizio Mezzanotte e una squadra di manutentori che fanno capo al Sova e che si occuperanno della gestione dei percorsi, con la supervisione dei comuni dell’Altopiano.

Si prevede di avviare i lavori la prossima primavera, con i percorsi fruibili già per l’estate 2022.

I lavori di sistemazione dei percorsi sono minimi e i tracciati, rilevati con Gps e destinati ad essere tabellati secondo le norme provinciali e a confluire in una cartina turistica fornita di QR code per una consultazione multimediale, sono stati studiati attentamente avvalendosi anche di accompagnatori di MTB professionisti del posto, riuscendo così a proporre varie tipologie di difficoltà, adatte sia ad esperti e meno esperti.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti i percorsi sono ad anello, con partenza e arrivo nei due luoghi dedicati allo sport dell’Altopiano, ovvero lo Stadio del ghiaccio per Baselga e la Cittadella dello Sport a Centrale di Bedollo, luoghi forniti di ampi parcheggi dove sarà possibile lasciare la macchina e salire in bicicletta.

Ecco i percorsi che compongono la “Piné Hike&Bike”:

Tour 1 e 2 – paesi di Baselga e Bedollo 
Percorsi di media/bassa difficoltà, che attraverso delle stradine secondarie e alcune forestali collegano tutte le frazioni dei vari comuni (16 frazioni di Baselga e 8 frazioni di Bedollo ).

Tour 3 – Cros del Cuc 
Partenza da Centrale di Bedollo. Attraverso le vie acciottolate del paese si raggiunge dapprima la Baita Alpina e poi, su strada forestale, la panoramica Cros del Cuc. Rientro per sentieri e stradine in quota passando per Brusago e il lago delle Buse.

Tour 4 – Bellavista 
Percorso che ricalca il famoso Tour del Lagorai con partenza dallo stadio del ghiaccio di Miola, salita fino a Bedolpian passando per la Bellavista, il lago delle rane e la Capannina. Rientro circumnavigando il dosso di Ceramonte e passando a monte del lago della Serraia.

Tour 5 – Cuore Lagorai 
Percorso di elevata difficoltà con dislivelli e chilometraggio importante, che si snoda su strade forestali e sentieri di alta montagna. Voluto per portare i bikers a conoscere i luoghi incontaminati del Lagorai vicino all’Altopiano di Piné inoltrandosi fino a Malga Sass e Malga Vernera nei comuni vicini di Sover e Valfloriana.

Tour 6 – Costalta 
Classico percorso che viene intrapreso da qualsiasi escursionista per salire alla cima di Costalta partendo dallo stadio del ghiaccio. Si segue la strada forestale e poi il sentiero fino alla croce. Per il rientro si transita dal passo Redebus formando un anello per strade forestali boscate.

Tour 7 – La Brada 
Partendo dallo Stadio del ghiaccio si sale fino al monte Brada dove si tocca la panoramica Cros de Mala sulla valle dei Mocheni. Rientro ad anello transitando dalla sorgente ferruginosa.

Tour 8 – Piramidi di Segonzano 
Percorso che, partendo da Centrale, sale fino al dosso di Segonzano, scende fino al Santuario della Madonna dell’Aiuto e usufruendo della strada per Quaras rientra passando sopra le Piramidi di Segonzano.

Investimento: Circa 70.000 euro in beni e servizi; 5 unità della squadra di manutenzione.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza