Connect with us
Pubblicità

Benessere e Salute

Turni di notte? Rischio maggiore di malattie cardiache. Fino al 35% in più

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

I turni di notte comportano un rischio cardiaco più elevato. Fino al 35% in più di malattie cardiache. A sostenerlo uno studio che ha analizzato i dati di 284.000 persone dai registri britannici. Circa il 21 per cento della popolazione attiva in Europa lavora in qualche modo a turni. Per la prima volta, gli scienziati hanno ora dimostrato una correlazione tra i turni di notte e l’insorgenza di fibrillazione atriale del cuore. Il rischio aumenta fino al 18%, quello di malattia coronarica fino al 35%, mostra uno studio sull’European Heart Journal (European Society for Cardiology; ESC). Yingli Lu (JiaoTong University/Shanghai) e Lu Qi (Tulane University a New Orleans/USA) hanno valutato i dati di 283.657 persone della “UK Biobank” ufficiale britannica con un periodo di osservazione di dieci anni. 283.657 di queste persone non avevano fibrillazione atriale all’inizio dell’osservazione, 276.009 non avevano ictus o insufficienza cardiaca cronica.L’età media era di circa 53 anni.

Quasi il 47% erano uomini. Il 71,4 per cento di coloro che non lavoravano di notte dormiva dalle sette alle otto ore al giorno, rispetto a solo il 64,9 per cento di coloro che lavoravano di notte. La percentuale di fumatori o ex fumatori era più elevata tra coloro che lavoravano di notte (attualmente: 9,8 per cento senza lavoro notturno, 14 per cento con turni di notte). Le persone sottoposte al test erano sia dipendenti che lavoratori autonomi. Senza poter dimostrare un effetto causale, lo studio mostra almeno una forte correlazione tra turni di notte e malattie cardiache. “Tra i partecipanti che attualmente devono fare turni di notte o più di dieci anni di tale lavoro o che hanno completato da tre a otto turni di notte entro un mese nella loro precedente vita lavorativa, il rischio di malattia coronarica (ad esempio infarto) era 22 percento, 37 percento o circa il 35 percento in più“, ha scritto l’European Heart Journal.

Il rischio di fibrillazione atriale è aumentato del dodici per cento quando i turni di notte vengono attualmente svolti su base regolare, rispetto alle persone che lavorano solo durante il giorno. Dopo dieci anni di turni di notte, questo rischio è aumentato del 18%. Nell’emisfero occidentale, è probabile che circa il 2-3% delle persone soffra di fibrillazione atriale. Circa un terzo di tutti gli ictus è causato dalla fibrillazione atriale, perché possono formarsi coaguli di sangue che entrano nel cervello. Questa forma più comune di aritmia fa sì che gli atri del cuore svolazzino in modo incontrollabile. Il risultato è spesso la formazione di coaguli di sangue che possono sparare nel cervello e innescare ictus lì. Secondo il nuovo studio, i turni di notte hanno maggiori probabilità di essere associati alla fibrillazione atriale, soprattutto nelle donne: per loro il rischio è aumentato del 64 per cento rispetto al puro lavoro diurno. Un aspetto positivo: lo sport di resistenza riduce anche il rischio di danni cardiaci quando si lavora in turni con intensità crescente. Tuttavia per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, questi dati evidenziano la necessità di maggiori tutele per tutti quei lavori che sono sottoposti a questo tipo di turnazioni. Garanzie che riguardano sia adeguati controlli sullo stato di salute che sempre più adeguati riconoscimenti in sede salariale che compensino gli squilibri evidenziati se non vi sia la possibilità di ridurre il ricorso al lavoro notturno.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
economia e finanza16 minuti fa

Nuovo allarme dalla Bce, Lagarde: “2023 anno difficile, prevediamo nuovi rialzi dei tassi”

Musica51 minuti fa

Lutto nel mondo della musica: morto Franco Berti uno dei fondatori dei «Randagi»

Italia ed estero57 minuti fa

Elezioni 2022, le preferenze politiche in base all’età e al lavoro: l’analisi di SWG

Trento1 ora fa

Ritrovata la 18 enne scomparsa sabato dopo la scuola

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Una giornata di festa per i vigili del fuoco dell’Alto Garda e Ledro

Politica2 ore fa

Elezioni: il bilancio di Ugo Rossi

Arte e Cultura2 ore fa

Istituto Artigianelli: ieri la proclamazione e la consegna dei diplomi dell’Alta Formazione

Valsugana e Primiero3 ore fa

Levico Terme, al via la sistemazione delle intersezioni tra la provinciale 133 e le strade comunali

Italia ed estero3 ore fa

Fuori anche Lucia Azzolina la ministra dei banchi a rotelle: non l’ha votata quasi nessuno

Trento3 ore fa

Alessia Ambrosi e Sara Ferrari nominate deputate, bocciato invece Diego Binelli

Trento15 ore fa

Domani in aula la riforma sul Progettone

Val di Non – Sole – Paganella15 ore fa

Denno, muore mentre sta tagliando la legna: la vittima è Franco Berti di 70 anni

Io la penso così…16 ore fa

Enrico Letta: premio Nobel di “Harakiri politico”

Rovereto e Vallagarina17 ore fa

Grave incidente a Rovereto, si ferisce alla mano e all’addome mentre usa la mola a disco: un uomo elitrasportato a Trento

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Denno: ecco le indicazioni per la raccolta rifiuti dei lavoratori stagionali

Trento5 giorni fa

Caro bollette, supermercati Eurospin: «Abbiamo perso ogni speranza»

Trento2 settimane fa

Caro energia: dalla provincia arrivano 180 euro per ogni famiglia

Trento2 settimane fa

Autovelox e semafori intelligenti in funzione dal 19 settembre. Ecco dove sono installati

Arte e Cultura2 settimane fa

A Riva del Garda Serena Dalla Torre si riconferma campionessa italiana di Body Painting

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Rovereto: protesta per le urla alle Fucine, 72 enne massacrato dalla «Baby Gang»

Trento2 settimane fa

Dopo 20 anni di amore Tony Menegatti sposa la sua Laura

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Impiccato in garage, i Carabinieri di Borgo compiono il miracolo

Trento1 settimana fa

Il comune fa cassa: 104 multe in sole 3 ore grazie ai nuovi semafori «intelligenti»

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Dopo il nubifragio a Riva del Garda spuntano le tartarughe – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Morto a soli 61 anni Luca Mazzalai, partecipò ad oltre 20 edizioni della Trento Bondone

Trento3 settimane fa

Trento, lavorare per le cooperative sociali a 4 euro l’ora: «Non ce la facciamo a vivere»

Politica1 giorno fa

Elezioni 2022, ecco i primi trombati eccellenti

fashion1 settimana fa

La 24 enne trentina Virginia Stablum eletta nuova “Miss Universe Italy”

Politica3 settimane fa

Un clamoroso video denuncia le «truffe» elettorali del PD sugli elettori italiani all’estero

Trento3 settimane fa

Trento: arrestati gli ultimi due tunisini ricercati per l’operazione «Maestro»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza