Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Piccole ma fondamentali per la vita: in Val di Sole arriva il 1° Festival delle Api

Pubblicato

-

Tre colture alimentari su quattro nel mondo dipendono in qualche misura dall’attività impollinatrice delle api. Aumentano la resa di 87 delle principali coltivazioni mondiali destinate all’alimentazione umana o animale. Da loro passa la riproduzione del 90% delle piante da fiore della Terra.

Eppure, solo tra il 2008 e il 2013, il 23% delle api selvatiche è andato perduto. La responsabilità? Agricoltura intensiva, monocolture, ampio uso di pesticidi chimici, aumento delle temperature globali, perdita di habitat a causa di urbanizzazione e cementificazione, diverse fonti di inquinamento atmosferico.

I numeri diffusi periodicamente dalla FAO fotografano perfettamente una situazione preoccupante ma che è spesso ancora sconosciuta o sottovalutata dall’opinione pubblica. Certamente, è ben chiara a chi vive in montagna, ben consapevole di quanto sia essenziale il rapporto virtuoso tra tutti gli esseri viventi per il nostro benessere attuale e futuro.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio per questo motivo, la Val di Sole, destinazione turistica che da anni ha scelto di intraprendere un percorso di riduzione del proprio impatto ambientale, ha deciso di lanciare la prima edizione di “Cronache dall’Arnia – Festival dell’Ape e del Miele”.

Sette giorni di appuntamenti tra momenti di divulgazione sul mondo apistico, “dolci” attività outdoor, visite guidate al Mulino Museo dell’Ape di Croviana e degustazioni del prodotto principe dell’alveare: il miele. Appuntamento: da domenica 29 agosto a sabato 4 settembre.

«Basta un dato per far capire il forte legame tra questo territorio trentino e il mondo della api – spiega Marco Katzemberger, consigliere comunale con delega ambiente e turismo del Comune di Dimaro Folgarida e vicepresidente APT Val di Sole –. Sono infatti 120 i produttori e professionisti che ruotano attorno al mondo della produzione apistica. Abbiamo quindi concepito questo appuntamento non come un evento commerciale ma come uno strumento per esaltare la conoscenza del mondo apistico, dello straordinario lavoro che c’è per ottenere prodotti di eccellenza e dell’importanza di questi insetti per la tutela della biodiversità e della vita di tutti noi».

Pubblicità
Pubblicità

Ogni giorno sono in programma visite, picnic e itinerari culturali a piedi e in bicicletta in compagnia di esperti e guide qualificate. I più piccoli avranno a loro disposizione laboratori quotidiani nel Bee Village: occasioni per entrare in contatto con il mondo delle api, imparare le loro abitudini, giocare con la cera d’ape, costruire bugs hotel per moltiplicare gli insetti impollinatori.

Giovedì 2 settembre, inoltre, verrà presentato la traduzione di uno dei più antichi testi nel quale viene raccontata l’antica arte della mielicoltura: il “Trattato sulle Api” di Ulderico Fantelli del 1780.

A seguire è in programma la premiazione del concorso “La Mél”. «Abbiamo deciso di offrire una vetrina ai nostri produttori, giocando con loro per scoprire qual è il prodotto più apprezzato – aggiunge Katzemberger –. I giudizi saranno espressi sia da una giuria tecnica sia da una popolare. “Abbiamo diviso la nostra valle in 5 macroaree per creare territori di produzione omogenei e ci concentreremo quest’anno con il miele millefiori».

Due giorni dopo, sabato 4 settembre, il festival sarà concluso in Val Meledrio da un’intera giornata di discussione e confronto per approfondire il rapporto tra tutela delle api, difesa della biodiversità e del territorio.

All’appuntamento interverranno tra gli altri Giulia Zanotelli, assessore provinciale all’Agricoltura; Romano Stanchina, dirigente Sviluppo sostenibile e Aree protette della Provincia autonoma di Trento; Sergio Angeli, docente della Libera Università di Bolzano; Geremia Gios, docente dell’Università di Trento; Giampiero Sammuri, presidente Federparchi Europarc; Walter Ferrazza, presidente del Parco Naturale Adamello Brenta; Luca Pedrotti, coordinatore scientifico per il Parco Nazionale dello Stelvio; Angelo Antonio Fierro, medico specialista in nutrizione ed esperto di medicina antroposofica.

Il programma completo di Cronache dell’Arnia è disponibile sui siti internet www.visitdimarofolgarida.it e www.visitvaldisole.it

Tutte le attività sono a prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti entro le ore 18 del giorno precedente (ore 12 del giorno stesso dell’attività nel caso di attività serali).

Le attività vengono confermate compatibilmente all’evolversi della pandemia da Covid-19 e le relative misure di contenimento. L’accesso alle attività sarà consentito previa presentazione del Green Pass ove previsto dalle ordinanze vigenti.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento38 minuti fa

Poste italiane: 519 interventi nei 148 piccoli Comuni della provincia di Trento

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Bocconi avvelenati a Tenno, la segnalazione del Comune: “Ora è caccia ai responsabili”

Valsugana e Primiero2 ore fa

Pergine: autista scuolabus senza Green pass. I carabinieri lo fanno scendere. Per lui multa e sostituzione

Trento3 ore fa

Plateatici, la Provincia aiuta gli esercizi commerciali. Per la Corte Costituzionale è illegittimo

Trento4 ore fa

Morte di Sergio Tell: riemerge il problema sicurezza. In via Alto Adige in arrivo due autovelox

Italia ed estero4 ore fa

Parlamento Europeo, approvata Riforma EMA: più poteri per l’Agenzia del Farmaco

Trento4 ore fa

Omicidio Deborah Saltori: Cattoni ora rischia l’ergastolo. L’atto violento aggravato dalla crudeltà

Piana Rotaliana5 ore fa

Raddoppio della linea del Brennero, l’incontro con gli amministratori della Rotaliana

Italia ed estero5 ore fa

Quirinale, Ipotesi voto dall’automobile per i positivi al covid: il parcheggio sarà attrezzato a seggio

Arte e Cultura5 ore fa

«Celebrare per crescere – Speciale Autonomia Trentino Alto Adige»: oggi la prima puntata su Voce24news

Trento5 ore fa

Prodotti vinicoli: alla scoperta dei vini bianchi più amati del momento

Arte e Cultura6 ore fa

Tornano le domeniche gratuite al museo: domenica al Mart l’arte è gratuita

Io la penso così…6 ore fa

Mancato intervento chirurgico: «Completamente abbandonati negandoci così un diritto essenziale alla salute» 

Trento6 ore fa

Il mese prossimo il progetto definitivo per la messa in sicurezza della curva del palloncino

Arte e Cultura6 ore fa

A Trento e a Rovereto ecco “Patria”, la rilettura di Roberto Zappalà sul concetto di patria e di appartenenza

Trento3 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento2 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

Necrologi

Categorie

di tendenza