Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La magia del suono di Joaquín Achúcarro incanta l’auditorium di Cles

Pubblicato

-

Joaquín Achúcarro durante il concerto a Cles (foto Stefano Biosa)

Meraviglie pianistiche all’Auditorium del Liceo “Bertrand Russell” di Cles.

Mercoledì scorso, nell’ambito del prestigioso festival internazionale trentino “Omaggio all’Arte pianistica di Arturo Benedetti Michelangeli” dedicato alla memoria del grande Maestro, il celebre pianista spagnolo Joaquín Achúcarro ha incantato gli spettatori proponendo un bellissimo programma con musiche di Brahms, Debussy, Granados e Ravel.

Nato nel 1932, il maestro Achúcarro in gioventù ha tratto insegnamenti da alcuni dei principali concertisti e didatti di varie scuole europee quali Guido Agosti, Marguerite Long, Walter Gieseking e Nikita Magaloff.

Pubblicità
Pubblicità

Ben presto ha trovato una sua via molto personale che gli ha consentito di intraprendere una brillante e lunghissima carriera internazionale, come egli stesso ha ricordato nella conferenza tenuta in mattinata al Palazzo Assessorile di Cles rispondendo alle domande di Stefano Biosa e Marco Bizzarini, coordinatori del Centro Michelangeli di Brescia.

Joaquín Achúcarro sul palco clesiano (foto Stefano Biosa)

Ciò che caratterizza tuttora il pianismo di Achúcarro è una sbalorditiva qualità del suono e del fraseggio, frutto non solo di una tecnica sopraffina dello strumento, ma anche di un profondo scavo del testo musicale che conduce immancabilmente a una nitidissima messa a fuoco della poetica di ciascun pezzo.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco allora che una pagina come il crepuscolare Intermezzo Op. 117 n. 2 di Brahms acquista risonanze inedite nella cesellatura delle frasi e nel rilievo di controcanti nascosti.

Un cambio di tempo improvviso caratterizza la drammaturgia della “Sérénade interrompue” di Debussy, mentre la “Puerta del vino”, con i suoi accentuati contrasti, esalta la dimensione moresca e i “Feux d’artifice”, sempre tratti dal secondo libro dei “Préludes”, trasfigurano magicamente i festeggiamenti del 14 luglio a Parigi.

Ad Achúcarro dobbiamo quella che probabilmente è la migliore incisione discografica delle “Goyescas” di Granados.

A Cles si è potuto ascoltare il quarto brano di questo ciclo, intitolato “La maja y el ruiseñor” (La fanciulla e l’usignolo), in cui i trilli finali del canoro volatile sono stati resi dal solista con un’assoluta maestria del tocco.

L’ultimo brano del programma era il temibile trittico raveliano “Gaspard de la nuit”, da sempre una delle composizioni predilette di Achúcarro. Dal canto di seduzione di “Ondine”, alla terribile staticità de “Le gibet”, alle spaventose raffiche sonore di “Scarbo”, il ciclo è stato proposto nel segno di una suprema musicalità, tale da conferire un forte potere evocativo a ogni figurazione.

Meritatissimi applausi hanno così festeggiato uno dei decani del pianismo mondiale che ha offerto come bis, in un’interpretazione davvero squisita, il Notturno per sola mano sinistra di Scriabin.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Negozi online, come aprirli e gestirli
    Ad oggi, il commercio online è diventato un’abitudine sempre più consolidata, portandolo ad essere un settore un forte espansione. Di conseguenza aprire un negozio online potrebbe essere una buona occasione imprenditoriale e di auto impiego.... The post Negozi online, come aprirli e gestirli appeared first on Benessere Economico.
  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza