Connect with us
Pubblicità

Piana Rotaliana

Dai serramenti ai materiali didattici montessoriani grazie al “taglio laser”

Pubblicato

-

I cilindri dei rumori, le cassettiere della geografia e le lettere incavate immaginate da Maria Montessori per educare i bambini alla libertà si costruiscono a Faedo utilizzando il “taglio laser” e le macchine a controllo numerico.

Grazie all’impiego di queste moderne tecnologie per la lavorazione di legno, la Falegnameria Montessori BF – nata nel 1850 come Falegnameria Faustini – riesce infatti a riprodurre arredi ed oggetti secondo i disegni originali della pedagogista marchigiana.

Già fornitori di kit didattici per diverse scuole elementari e materne italiane, austriache e svizzere, i Faustini si preparano ad esportare anche in Nordeuropa tramite una nuova strategia di marketing implementata con un contributo di 100 mila euro ricevuto sul “Bando Montagna”. Grazie alla misura gestita da Trentino Sviluppo e voluta dalla Provincia per incentivare l’economia dei piccoli comuni montani trentini, la falegnameria si è infatti dotata di un nuovo macchinario per il taglio laser e ad utilizzarlo sarà in particolare Irene, una delle tre figlie del titolare Bruno Faustini, la quale, prossima ormai alla laurea magistrale in Design a Firenze, si prepara a dare continuità all’azienda di famiglia.

Pubblicità
Pubblicità

Fare un salto avanti nella lavorazione del legno grazie alla moderna tecnologia “taglio laser” e “a controllo numerico” per tornare indietro nel tempo e riprodurre fedelmente i materiali didattici ideati oltre un secolo fa da una delle educatrici più famose d’Italia: Maria Montessori. È questa la filosofia che sta alla base della riconversione industriale della Falegnameria Montessori BF di Faedo, già Falegnameria Faustini, fondata nel lontano 1850.

Maestri del legno da quattro generazioni, i Faustini hanno deciso di orientare la produzione in ottica Montessori già sei anni fa. «L’ideaspiega il titolare Bruno Faustinici è venuta quando il figlio di un’amica di famiglia, maestra montessoriana, ci ha chiesto di aiutarlo a riparare il casellario dei fuselli, ovvero delle astine numeriche che utilizzava la mamma a scuola per spiegare la matematica. Ci siamo incuriositi, abbiamo cominciato a informarci su questo metodo e deciso di provare a costruire altri materiali, come la classica “torre rosa” montessoriana, i blocchi dei cilindri, gli schedari delle nomenclature, la cassettiera musicale, le librerie, le sedie, i tavoli e le perle per imparare a contare. Per realizzare i diversi oggetti utilizziamo quasi esclusivamente legno di faggio, lavorato con il taglio laser o la macchina a controllo numerico».

«Queste tecniche 4.0gli fa eco la moglie Carla Bellini, anche lei impegnata in falegnameriasono molto apprezzate dai cultori del metodo Montessori perché permettono di riprodurre con maggiore fedeltà e accuratezza gli strumenti disegnati dalla fondatrice, tra cui le lettere dell’alfabeto incavate, che invece negli anni erano state proposte smerigliate per ragioni di costi».

Pubblicità
Pubblicità

L’intuizione di utilizzare il taglio laser e il controllo numerico per produrre kit didattici montessoriani ora vale circa il 50% del fatturato della ditta – l’altra metà rimane legata soprattutto alla realizzazione di serramenti – e permette ai Faustini di collaborare con diverse scuole dell’Italia centro-settentrionale e di esportare nei Paesi limitrofi, tra cui Austria, Svizzera italiana e Francia.

Ma i progetti di crescita non finiscono qui. Grazie al “Bando Montagna” voluto l’inverno scorso dalla Provincia autonoma di Trento per incentivare l’economia nei piccoli comuni montani e gestito da Trentino Sviluppo – l’impresa ha infatti ricevuto un contributo di 100 mila euro su una spesa complessiva di 227 mila euro, che ha utilizzato per acquistare una seconda macchina taglio laser e una nuova macchina a controllo numerico con cui sperimentare nuove progettualità e per implementare le strategie di crescita sui mercati esteri, in particolare del Nordeuropa.

Un impegno che farà anche aumentare gli addetti dell’azienda, i quali passeranno presto da 5 a 6. Dopo la laurea specialistica in Design all’Università di Firenze infatti, Irene, una delle tre figlie di Carla e Bruno Faustini, tornerà a Faedo per dare continuità all’azienda di famiglia – con cui sta già collaborando a distanza – e mettere in pratica, in concreto, le strategie e tecniche apprese durante gli anni di studio.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza