Connect with us
Pubblicità

Società

Conciliare carriera e tempo libero: una sfida non impossibile!

Pubblicato

-


Non importa da quanto tempo lavori o di cosa ti occupi, se sei un libero professionista e hai cominciato a lavorare ormai da qualche anno dovresti sapere bene che gestire giorni liberi, vacanze, giorni di riposo per malattia non è sempre così semplice come sembra.

L’immagine del freelance che lavora da un lido, facendo una nuotata durante la pausa o raggiungendo gli amici per l’aperitivo quando lo desidera è più un’immagine stereotipata (e agognata!) che non la realtà di chi lavora in proprio e l’ultimo anno e mezzo, che ha sdoganato il lavoro “smart” anche nei settori più tradizionali, lo ha dimostrato chiaramente.

C’è un modo però per conciliare carriera e vita privata senza che né l’una e né l’altra ne risentano? La risposta più sincera è: sì, ma con un po’ di impegno ed estrema organizzazione.

Pubblicità
Pubblicità

Quelli che seguono sono, così, dei consigli che possono aiutare freelance e lavoratori autonomi e raggiungere, ogni giorno, un miglior equilibrio tra lavoro e tempo libero.

Come riuscire al meglio a conciliare carriera e vita privata: tre consigli – Una delle principali ragioni che spingono a lavorare in proprio è il non volere orari rigidi da rispettare, cartellini da timbrare a inizio e fine giornata.

Questo non vuol dire, però, che darsi degli orari precisi per lavorare non possa aiutare anche i liberi professionisti: serve per non ridursi a fare le ore piccole davanti al PC o a lavorare ininterrottamente per troppe ore di seguito.

Pubblicità
Pubblicità

Naturalmente si possono stabilire ogni giorno “tabelle di marcia” diverse a seconda delle necessità, delle consegne e delle scadenze da rispettare.

La cosa più importante è soprattutto separare i momenti di lavoro da tutte le altre attività della propria giornata: avviare la lavatrice mentre si sta scrivendo una newsletter da inviare al più presto può, infatti, essere causa di distrazione e minare irrimediabilmente la propria produttività.

Qualcosa di simile si può dire del leggiucchiare una mail di lavoro la sera a cena, mentre si è fuori con gli amici per un caffè.

Una regola aurea per conciliare carriera e vita privata ed essere pienamente soddisfatti da entrambe è concedersi momenti di pausa dal lavoro che lo siano davvero, tanto più che il mito del freelance sempre in attività, sempre operativo è, appunto, solo un mito e non rispecchia né le esigenze di chi sceglie di lavorare in autonomia e né le aspettative di chi si rivolge a un libero professionista.

Quando si è in vacanza o fuori per una serata divertente, meglio spegnere il telefono di lavoro o staccare le notifiche di mail e chat che si usano soprattutto a scopo lavorativo e godersi pienamente i propri momenti liberi.

L’organizzazione è, come già si accennava, il terzo perno portante di un buon equilibrio tra lavoro e tempo libero.

Per non ritrovarsi una volta finito di lavorare a doversi barcamenare tra fatture, resoconti, tasse da pagare, collaboratori da retribuire, tutte operazioni che possono richiedere non poco tempo, meglio affidarsi così a un consulente fiscale: ce ne sono anche online e sono servizi, come Fiscozen, che assicurano l’apertura della partita IVA senza stress e la totale gestione di ogni altro aspetto burocratico-finanziario in tutta semplicità.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza