Connect with us
Pubblicità

Trento

Ebter dona 6 defibrillatori a Confcommercio e sindacati

Pubblicato

-

Alla consegna hanno partecipato il presidente Ebter, Valter Nicolodi, Giovanni Bort presidente Confcommercio Trentino, Marco Fontanari presidente Confcommercio Sezione Autonoma Rovereto e Vallagarina, Claudio Miorelli presidente Confcommercio Sezione Autonoma Alto Garda e Ledro, Paola Bassetti Filcams Cgil, Lamberto Avanzo Fisascat Cisl e Walter Largher UilTucs.

In Italia, ogni anno, circa settantamila persone perdono la vita a causa di un arresto cardiaco e senza defibrillazione il tasso di sopravvivenza è solo del 2-3 per cento.

Nelle città con una rete di defibrillatori automatici esterni (DAE), si stima una sopravvivenza del 36 per cento che potrebbe raggiungere il 50-60 per cento diffondendo le competenze di base di primo soccorso e dell’uso del defibrillatore.

Pubblicità
Pubblicità

La tempestività nell’intervento aumenta sensibilmente la possibilità di salvare una vita.

Considerando l’aumento dei DAE che vengono posizionati nei paesi e nelle città, l’Ente Bilaterale del Terziario Trentino ha deciso di dare la possibilità ai suoi iscritti di partecipare gratuitamente ad un corso di formazione di primo soccorso con l’abilitazione all’uso del defibrillatore.

Con l’occasione sono stati omaggiati, ieri mattina nella sede di Confcommercio Trentino, 6 dispositivi destinati alle sedi di Confcommercio Trentino (Trento, Rovereto e Riva del Garda) e delle Organizzazioni Sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs.

Pubblicità
Pubblicità

«Come Entespiega Valter Nicolodi, presidente Ebter – abbiamo un’ottima occasione di poter coinvolgere molte persone sul territorio Trentino e dare un messaggio di civiltà e di buonsenso. Dopo più di vent’anni di attesa, è di recentissima approvazione la legge che prevede la diffusione di defibrillatori nei luoghi pubblici e di lavoro e percorsi formativi nelle scuole. Una legge che permetterà di salvare migliaia di vite ogni anno, di diffondere cultura di prevenzione e primo soccorso. E’ dunque di fondamentale importanza che i lavoratori e i datori di lavoro vengano formati. Fino ad ora hanno partecipato ai corsi organizzati da Ebter circa 50 persone ma il nostro scopo è quello di riuscire a formare all’uso del defibrillatore più persone possibili».

«Dopo la buon riuscita dell’intervento a sostegno dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari a favore della terapia intensiva e per la gestione del Covid-19 presso le RSA Trentine e il buon risultato ottenuto per i video formativi per un corretto approccio alla DAD rivolti alle scuole superiori trentine, i Segretari Generali delle Organizzazioni Sindacali Paola Bassetti Filcams Cgil, Lamberto Avanzo Fisascat Cisl e Walter Largher UilTucs hanno manifestato grande soddisfazione per l’istituzione dei corsi di primo soccorso e per l’utilizzo del DAE. Con forza si rilancia ancora una volta l’interesse delle parti socie di Ebter a migliorare il contributo della bilateralità al settore del terziario e alla comunità che ci circonda».

«Accogliamo con piacerespiega il presidente di Confcommercio Trentino Giovanni Bortquesta donazione dell’Ente Bilaterale: riteniamo molto utile l’attività dell’Ente soprattutto in relazione alla crescita della qualità della vita dei cittadini e dei lavoratori che iniziative come queste contribuiscono a migliorare. Credo vada sottolineata anche l’importanza di avere non soltanto il dispositivo ma anche un percorso formativo che affianchi l’apparecchio e consenta di utilizzarlo al meglio. Come si dice in questi casi, speriamo di non avere mai bisogno di doverne testare l’efficienza, ma se dovesse succede sappiamo di poter fare tutto il possibile per intervenire».

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza