Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Si è celebrata a Rallo la tradizionale “Festa della Parrocchia”

Pubblicato

-

Come da tradizione, anche quest’anno a Rallo si è celebrata – in forma ridotta causa Covid – la “Festa della Parrocchia”, in programma ogni anno l’ultima domenica di luglio.

L’idea, come rivela il nome stesso, è infatti quella di festeggiare l’anniversario (quest’anno il 78esimo) di fondazione della parrocchia di Sant’Antonio Abate, avvenuta appunto l’ultima domenica di luglio del 1943.

Dopo la messa, celebrata dal parroco don Renzo Zeni affiancato dai due sacerdoti di Rallo don Guido Corradini e don Davide Corradini, i coscritti del 2003, vestiti con le antiche vesti del ‘43, hanno trasportato la statua della Madonna in processione partendo dalla chiesa e facendo il giro del paese, per poi giungere in piazza.

Pubblicità
Pubblicità

In molti non sono voluti mancare all’appuntamento, che ha visto anche la partecipazione dei Vigili del Fuoco e del coro parrocchiale di Rallo.

Per l’occasione è rientrato dal Cile anche il missionario locale padre Cristian Borghesi, che ha concluso la celebrazione con un’usanza cilena molto apprezzata dalle tante persone presenti.

Anche se non si è potuto festeggiare come da tradizione con il tendone e la sagra nel cuore del paese, quello della “Festa della Parrocchia” è infatti un momento particolarmente atteso e sentito nella frazione di Ville d’Anaunia.

Pubblicità
Pubblicità

L’appuntamento dunque è per l’anno prossimo, con la speranza di poter tornare a celebrare come si deve a Rallo la “Festa della Parrocchia”.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza