Connect with us
Pubblicità

Trento

Quando potrà essere realizzata la fattoria didattica comunale a Maso Serafini ?

Pubblicato

-

Maso Serafini: 30 mila metri quadrati affittati da un ventennio a Fabrizio Bernabè, il Tar non sospende l’ordinanza di sgombero e la situazione si trasforma in una battaglia legale infinita.

E’ al Casteller che il Comune ha un terreno di proprietà sul quale sorge anche una casa colonica al centro di una lunga diatriba legale. Il contenzioso civile dopo tre gradi di giudizio, ha dato ragione a Fabrizio Bernabè che coltiva la campagna da vent’anni che ha ricevuto un indennizzo pari a 98.300 euro per le migliorie apportate.

Adesso la questione passa al Tar che dovrà pronunciarsi sull’ordinanza di sgombero contro la quale presentato opposizione il mezzadro. Questa volta però a Fabrizio Bernabè non è stata riconosciuta la ragione e la mancata sospensiva, potrebbe restituire l’appezzamento agricolo in tempi rapidi al Comune di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

La lunga vicenda inizia nel 2013 con lo sfratto notificato dal Comune, al quale Bermabè oppone una richiesta di risarcimento pari a 318 mila euro a fronte degli interventi di riqualificazione portati a termine sul fondo agricolo.

Il contenzioso non si risolve bonariamente ed il Tribunale in primo grado riconosce al Bermabè un indennizzo di 141 mila euro che in appello viene ulteriormente ridotto a 92,800 euro. Si finisce in Cassazione che stabilisce un indennizzo definitivo di 98.300 mila euro.

Tutto finito? No perché la vertenza si sposta sulla restituzione dei beni col Comune che avvia un procedimento per “Rilascio di immobili occupati abusivamente”. Lo scorso 30 aprile chiedeva il rilascio immediato chiedendo la restituzione di Maso Serafini entro 30 giorni. Immediata l’opposizione di Serafini ed il conseguente pronunciamento del Tar. Su quell’area, il progetto del Comune sarebbe quello di una fattoria didattica, quando si riuscirà a realizzarla?

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza