Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Denno ha salutato per l’ultima volta con affetto e riconoscenza il maresciallo Pietro Santucci

Pubblicato

-

Il maresciallo Pietro Santucci ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità di Denno.

Per questo in tantissimi lo hanno voluto salutare per l’ultima volta con gratitudine e affetto, stringendosi in un abbraccio alla moglie Clara, alla figlia Monica e al genero Andrea, ai nipoti Sonny, Jessica e Lucia. E rivolgendo un pensiero anche al figlio Adelio che lassù ha potuto riabbracciare il papà Pietro.

Si sono celebrati martedì scorso i funerali del maresciallo Santucci, scomparso all’età di 81 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Erano presenti la comunità intera, il sindaco Paolo Vielmetti e i rappresentanti dell’amministrazione comunale, ma anche molti colleghi e il capitano della Compagnia di Cles Guido Quatrale, che hanno reso omaggio e ringraziato colui che per vent’anni dal 1968 al 1988 è stato comandante della stazione dei Carabinieri di Denno.

La carriera nell’arma di Pietro Santucci inizia molto presto: arruolatosi ad appena 18 anni, nel 1958, dopo aver prestato servizio a Bologna e Torino, viene destinato in qualità di comandante a Riva Trigoso, in Liguria. Trasferito successivamente a San Candido, approda a Denno nel 1968, fresco della nomina di brigadiere.

In bassa Val di Non metterà radici. Dopo essere stato al servizio della comunità per un ventennio, infatti, il maresciallo Pietro Santucci ha continuato a risiedere in paese, dove ha costruito la sua vita e la sua famiglia.

Pubblicità
Pubblicità

Quando si congedò, a inizio febbraio ’88, l’allora sindaco di Denno Giancarlo Salvadori aveva consegnato al maresciallo, che aveva appena ceduto il testimone al brigadiere Pietro Pulzonetti, un’incisione con gli stemmi dei sei Comuni (Denno, Campodenno, Ton, Flavon, Cunevo e Terres) nei quali il comandante aveva operato in quegli anni per ringraziarlo del servizio svolto.

Un bel segno di riconoscenza per l’ex comandante, che era stato anche nominato cavaliere.

Il ricordo del maresciallo Santucci rimarrà ora nei cuori di chi gli vuole bene, ma anche delle tante persone che hanno avuto la fortuna conoscerlo e apprezzarlo. Un valido comandante, una persona dalle grandi doti umane.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza