Connect with us
Pubblicità

Trento

Contributi prima casa con impatto ambientale limitato: scadenza spostata al 17 settembre e aggiornamento del bando

Pubblicato

-

Scadenza spostata, per i soggetti privati, dal 31 agosto al 17 settembre 2021 e alcune precisazioni sulla rendita catastale e sulla classificazione energetica degli edifici.

Sono queste le principali modifiche introdotte dalla Giunta provinciale, su indicazione dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, al bando che mette a disposizione contributi per la costruzione della prima casa con impatto ambientale limitato, da destinare a soggetti privati e soci di cooperative edilizie a proprietà individuale in possesso di specifici requisiti.

Queste ulteriori specificazioni rendono maggiormente corrispondente il bando alla finalità che è quella dell’efficientamento energetico degli edifici e agevolano l’accesso ai requisiticommenta l’assessore Segnana -. L’obiettivo è dare seguito alle tante richieste che sono arrivate con l’apertura, lo scorso 12 luglio, del periodo di raccolta delle domande di contributo“. Queste le modifiche:

Pubblicità
Pubblicità

Rendita catastale – Nel calcolo della rendita catastale delle proprietà riconducibili al richiedente non vengono più tenute in considerazione le unità abitative classificate A/4, A/5 e A/6, poiché esse presentano caratteristiche tali da renderle non sempre idonee per fini abitativi residenziali, in quanto spesso prive dei servizi essenziali e/o dotate di una scarsa dotazione impiantistica.

Classe energetica – Per gli immobili di nuova costruzione costituiti da più unità abitative il possesso del requisito della classe energetica minima (A o A+) viene considerato con riferimento all’intero edificio e non alla singola unità.

Scadenza – Il termine per la presentazione delle domande di contributo da parte dei soggetti privati viene prorogato dal 31 agosto al 17 settembre 2021, mentre rimane invariato il periodo di raccolta delle domande per i soci di cooperativa a proprietà individuale considerato che è già fissato alla data del 30 settembre 2021; questo al fine di assicurare la partecipazione dei soggetti interessati alla procedura di concessione del contributo provinciale anche alla luce delle modifiche proposte.

Rimangono invariate le altre modalità previste dal bando:

Misura del contributo – Il contributo è determinato nella misura del 10% della spesa ammessa per le unità abitative realizzate in classe energetica A, da dimostrare mediante l’attestato di prestazione energetica (APE) rilasciato dal soggetto certificatore abilitato, e del 20% della spesa ammessa per le unità abitative realizzate in classe energetica A+ e/o in legno certificato architettura comfort ambiente (ARCA) o equivalenti.

Spesa ammessa

  • euro 150.000,00 per le unità abitative con superficie utile abitabile compresa tra i 35 e i 49 mq;
  • euro 210.000,00 per le unità abitative con superficie utile abitabile compresa tra i 50 e i 69 mq;
  • euro 300.000,00 per le unità abitative con superficie utile abitabile compresa tra i 70 e i 99 mq;
  • euro 350.000,00 per le unità abitative con superficie utile abitabile superiore a 100 mq.

Caratteristiche abitazioni

  • superficie utile abitabile non inferiore a quella stabilita nei regolamenti edilizi del Comune in cui è ubicata l’unità abitativa oggetto di contributo e comunque non inferiore a mq 35;
  • conformità dei lavori alle norme igienico-sanitarie e alle norme in materia di barriere architettoniche e di sicurezza degli impianti, nonché alle norme urbanistico-edilizie;
  • per gli interventi di costruzione realizzati dalle cooperative edilizie a proprietà individuale, l’unità abitativa oggetto di contributo deve avere una superficie utile abitabile non superiore a 120 mq ed essere inserita in un edificio con almeno 4 unità abitative.

La costruzione di unità abitative qualificate di lusso e di pertinenze non sono ammesse a contributo.

Soggetti – Possono accedere al contributo sia i cittadini che intendono costruire direttamente la propria casa di abitazione sia i soci delle cooperative edilizie iscritte al registro delle cooperative della Provincia autonoma di Trento.

La domanda può essere presentata da coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dal bando tra i quali la residenza anagrafica in provincia di Trento da almeno tre anni, la proprietà di altre unità abitative entro i limiti stabiliti dal bando, non aver beneficiato di contributi provinciali per interventi di nuova costruzione negli ultimi 20 anni nonché, per i soci di cooperativa edilizia, un indicatore della condizione economica patrimoniale familiare (ICEF) del nucleo familiare destinatario dell’unità abitativa, riferito all’edilizia agevolata, compreso tra 0,13 e 0,45. I richiedenti il contributo dovranno coincidere con i proprietari dell’unità abitativa oggetto di contributo.

Domande – La domanda di contributo, in regola con l’imposta di bollo, deve essere compilata e trasmessa mediante utilizzo dell’applicazione web resa disponibile all’indirizzo www.servizionline.provincia.tn.it  , nella sezione “Ambiente, Territorio e Catasto”, argomento “Casa”. L’accesso all’applicazione web deve avvenire mediante identificazione con SPID o CPS/CNS.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza