Connect with us
Pubblicità

Trento

Commercio, c’è il rappresentante territoriale per le aziende con meno di 15 lavoratori

Pubblicato

-

Dopo l’accordo della primavera scorsa è pronta a diventare operativa la nuova figura del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale nelle piccole e medie imprese del commercio, cioè tutte le realtà aziendali con meno di quindici dipendenti.

Lo hanno annunciato oggi il presidente dell’Ente Bilatarale del Terziario Trentino – E.B.Ter., Valter Nicolodi con Manuela Faggioni, che presiede l’associazione Lavoro e Sicurezza, di Cgil Cisl Uil.

Nei giorni scorsi, infatti, è stata assunta la nuova figura professionale che avrà il compito di monitorare la situazione in tutte le realtà del piccolo commercio trentino. Una scelta – spiegano dall’Ente Bilaterale – che avviene in un momento particolarmente delicato per il settore. Molte aziende hanno subito conseguenze pesanti legate alla crisi pandemica e ripartire investendo sulla salute e la sicurezza dei datori di lavoro e dei propri addetti è un segnale importante.

Pubblicità
Pubblicità

Senza dimenticare che con la pandemia il rischio per la sicurezza sul lavoro è indubbiamente cresciuto. Con il referente territoriale ci sarà uno strumento in più per aumentare la cultura della consapevolezza e dell’importanza dei temi legati alla salute e alla prevenzione sui luoghi di lavoro.

Stando ai dati Inail la ripresa ha portato ad un aumento di circa il 30% dei casi di infortuni sul lavoro nella prima parte del 2021 rispetto alla prima parte del 2020.

Partendo da questo dato, uno degli obiettivi di questo accordo è lavorare per individuare con precisione le casistiche più frequenti, ma anche le figure professionali maggiormente coinvolte e sulle quali l’Ente Bilaterale potrà investire con percorsi specifici sul piano della formazione e prevenzione.

Pubblicità
Pubblicità

In una prima fase il Rappresentante avrà il compito di realizzare una fotografia della situazione nel settore, evidenziando punti di forza e debolezza. Dunque sarà impegnato in una serie di visite periodiche finalizzate non solo a verificare il rispetto delle norme, ma soprattutto ad affiancare imprese e lavoratori per superare insieme eventuali criticità riscontrate. E.B.Ter. avrà un ruolo chiave anche per l’informazione e la formazione dei dipendenti con l’individuazione dei bisogni formativi del comparto e l’elaborazione di progetti per soddisfarli.

L’Ente Bilaterale del Terziario Trentino è un’associazione paritetica tra le Organizzazioni Sindacali e la Confcommercio Trentino prevista dal contratto nazionale di lavoro. Fra gli scopi primari, oltre alla sicurezza, ai sussidi per i lavoratori e ai rimborsi per le aziende, ha quello di far accrescere la cultura ed il “sapere” dei lavoratori e dei datori di lavoro.

Anche durante la pandemia sono stati fatti convegni e corsi di formazione coinvolgendo circa 400 persone. Sono stati prodotti ed inviati alle scuole dei video sulla didattica a distanza spiegata facile per insegnanti e studenti. Sono attualmente in fase di esecuzione i corsi di primo soccorso con l’abilitazione all’uso del defibrillatore.

La bilateralità e la condivisione dei progetti si dimostrano fondamentali per garantire soluzioni che propongano vantaggi immediati e diano riscontri alle richieste di chi opera nel settore del terziario anche nei momenti di emergenza.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza