Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Muore l’assassino più sanguinario degli Stati Uniti. Si pensa avesse ucciso più di 130 persone

Pubblicato

-

E’ morto ieri a 77 anniThe dating game killer”, Rodney Alcala, probabilmente il killer più sanguinario della storia degli Stati Uniti. Si pensa che sia reo della scomparsa di più di 130 persone. L’assassino è morto per cause naturali. Doveva essere giustiziato per l’assassinio di sette donne tra cui una bambina di 12 anni. Gli omicidi sarebbero stati compiuti tra il 1971 e il 1979 in California e a New York.

Questi sono solamente i casi di omicidio appurati e dei quali si è sicuri della responsabilità dell’uomo. Gli investigatori però pensano che egli abbia torturato e ucciso almeno 130 persone. Alcala era detenuto nel penitenziario di Corcoran e non più in quello di San Quintino dal quale era stato trasferito. Era stato trasferito per motivi d’età e di malattia.

Rodney Alcala era un fotografo brillante ed affascinante che negli anni ’70 aveva partecipato anche ad una nota trasmissione televisiva del gioco delle coppie. Per questo negli States è noto come “The Dating game killer”.

Pubblicità
Pubblicità

Nella sua abitazione sono state rinvenute un migliaio di fotografie che ritraevano donne e adolescenti misteriosamente scomparsi. Le vittime venivano adescate all’interno della casa di Rodney per essere fotografate ma lui le aggrediva, solitamente con un martello, abusava di loro e poi le uccideva soffocandole. Questo è quanto riportato da alcune vittime miracolosamente sopravvissute all’uomo.

Gli investigatori, dopo aver interrogato Alcala hanno raccontato il suo atteggiamento di sfida nei loro confronti. Alcana non si è mai pentito di ciò che ha fatto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza